mediCuba: Salute, solidarietà con Cuba

mediCuba-Europa (MCE) è una rete di Associazioni e Organizzazioni Non Governative di quattordici paesi europei, senza fini di lucro, che attua la sua solidarietà con Cuba nel campo della salute affinché continui a essere accessibile e gratuita per tutta la popolazione.

mediCuba-Europa è stata fondata nel 1997 ad Ascona (Svizzera). L’Associazione Nazionale di Amicizia ItaIia-Cuba è membro costitutivo.

La Giunta Direttiva di MCE:

Prof. Dr. med. Franco Cavalli – presidente, mediCuba-Suisse; Maria Angélica Casula – Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba – Marta De Medina – Solidarité Luxembourg Cuba; Martin Òsterlin – Svensk Kubanska Fòreningen; Dr. med. Klaus Piel – Humanitàre Cubahilfe e.V.

A Cuba il sistema della salute è gratuito e universale e mediCuba-Europa si prefigge di contribuire al mantenimento e al rinnovamento del sistema della salute cubano, collaborando e impegnandosi nelle strategie del Ministero della Salute Pubblica di Cuba, sostenendone le iniziative.

mediCuba-Europa è nota a molti amici e amiche di Cuba per la fornitura, in particolare durante il periodo especial, di materie prime per la produzione nazionale di medicine a Cuba.

Le attività di MCE si svolgono sempre in stretta collaborazione con i responsabili a Cuba (MINSAP – Ministero di Salute) e sono notevolmente facilitate dalla presenza permanente di un rappresentante a La Habana.

Tra gli ultimi progetti di mediCuba-Europa:

  • 2014-2016: Caratterizzazione delle subpopolazioni cellulari in pazienti con cancro – CIM Centro di Immunologia Molecolare
  • 2015-2017: Informatizzazione del sistema di gestione del servizio di oncologia medica – INOR Istituto Nazionale di Oncologia e Radiobiologia.
  • 2017-2019: Attenzione integrale alle deviazioni del neurosviluppo – Ospedale Borra-Marfan
  • 2010-in corso, fino a quando terminerà il blocco: Acquisto di farmaci antitumorali pediatrici per gli ospedali cubani, che Cuba non può acquistare a causa del blocco USA. Questa campagna è interamente sostenuta dall’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba, che dal 2010 ad ora ha versato a mediCuba-Europa 145.000 Euro con questa finalità.

Tra gli altri progetti ai quali l’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba ha contribuito in modo sostanziale si evidenziano:

  • Approntamento della Sala Analitica dell’impianto di Produzione di Citostatici di Cuba (CIDEM – Centro di Ricerca e Sviluppo di Medicinali) con il sostegno fondamentale della Regione Lombardia (2005-2008);
  • il Sostegno alla Scuola Latinoamericana di Medicina (ELAM) per il rinnovamento delle infrastrutture tecnologiche del Centro di Informazione dell’ELAM e per migliorare la letteratura scientifica necessaria per lo sviluppo del processo connesso con la Gestione Universitaria di questa istituzione (2011-2013).
  • 2017-2021: Rafforzamento e Sviluppo della diagnosi microbiologica molecolare – IPK Instituto Pedro Kouri Al momento MCE sta portando avanti questo progetto per rafforzare anche la diagnosi virale, batterica e parassitarla in considerazione delle nuove sfide come Zika ed Ebola. A parte il centro a La Habana, è in programma l’installazione o l’attrezzatura di altri due, a Villa Clara (concluso) e a Santiago de Cuba.

mediCuba Europa, nella gestione dei progetti ha diversi vantaggi: la lunga esperienza nel settore medico a Cuba, la stretta cooperazione con le autorità cubane che propongono i progetti e l’opportunità di appoggiare Cuba a livello nazionale ed europeo.

Per maggiori dettagli consultare la pagina web: http://www.medicuba-europa.org