Omaggio a Maceo e al Che: evocazione ed esempio

Print Friendly, PDF & Email

«Nelle prime ore della mattina i bambini e i giovani più meritevoli di Villa Clara saranno protagonisti del tradizionale cambio di fiori nel Memoriale dove riposano i resti del Che e dei suoi compagni di lotta in Bolivia», ha spiegato Zoila Niveisy Delgado Sánchez, prima segretaria del Comitato Provinciale dell’Unione dei Giovani Comunisti.

Santa Clara.–La presenza del Comandante Ernesto Che Guevara in questa città, liberata alla fine del 1958, dove ritornò tante volte per fondare fabbriche parlare al popolo e ricevere titoli onorifici come quello di Dottore in Pedagogia, sarà ricordata oggi 14 giugno in occasione della commemorazione in questo giorno del 91º anniversario della sua nascita.

«Nelle prime ore della mattina i bambini e i giovani più meritevoli di Villa Clara saranno protagonisti del tradizionale cambio di fiori nel Memoriale dove riposano i resti del Che e dei suoi compagni di lotta in Bolivia», ha spiegato

Zoila Niveisy Delgado Sánchez, prima segretaria del Comitato Provinciale dell’Unione dei Giovani Comunisti.

«Dal Parco dedicato ad Antonio Maceo, al quale si renderà omaggio in questo giorno anche a lui per la sua nascita, partirà una gigantesca marcia del

popolo santaclaregno verso la Piazza, aperta dagli studenti universitari e di altri centri dell’educazione, oltre che da lavoratori di diversi settori e che riaffermeranno il loro impegno con l’esempio immortale di Maceo e del Che», ha segnalato Zoila NiveisyDelgado Sánchez.

Alle nove di mattina, com’è previsto, si consegneranno le tessere della UJC e del Partito a giovani meritevoli . Inoltre si cmabierà il fazzoletto a 130 bambine e bambini di varie scuole di Santa Clara che li riceveranno dalle mani dei familiari in una cerimonia che si ripeterà in tutte le scuole della provincia e del paese, ha aggiunto la dirigente giovanile.

Com’è abituale, nella giornata di celebrazioni si realizzeranno varie attività

culturali, sportive e ricreative, nelle scuole e nei centri di lavoro, tutti vincolati a questi due grandi della storia cubana. Inoltre si realizzeranno lavori volontari e premiazioni di concorsi di poesia e disegno ai quali hanno partecipato centinaia di bambini della provincia.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...