Evo Morales è rieletto presidente di Bolivia: ottiene il 46,8% dei voti

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente di Bolivia, Evo Morales, è stato rieletto per la quarta volta nelle elezioni di questa domenica, insieme al suo compagno di formula il vicepresidente Alvaro Garcia Linera.

D’accordo coi risultati ufficiali, Morales (candidato del Movimento Al Socialismo), ha ottenuto i voti sufficienti per vincere la presidenza nel primo turno elettorale: 46,8%, di fronte al 36,7% di Carlos Mesa, cioè, un margine di 10 punti percentuali.

“Ogni giorno incominciamo a lavorare prima delle 5 del mattino e finiamo dopo mezzanotte. Tutti i giorni consegniamo opere in tre e perfino cinque dipartimenti. Non voglio essere il migliore Presidente della storia della Bolivia, voglio essere il Presidente della migliore Bolivia della storia”, ha detto recentemente il mandatario indigeno su un’eventuale rielezione.

Morales aspira a mantenere la nazione come leader della crescita economica dell’America Latina ed esempio in quanto alla distribuzione delle ricchezze.

Frattanto, la giornata elettorale della domenica si è svolta con totale normalità, d’accordo con le notizie del Tribunale Supremo Elettorale (TSE). Inoltre, la votazione è stata accompagnata da 200 osservatori di organizzazioni internazionali.

Più di 7,3 milioni di boliviani erano abilitati per votare questa domenica, e rinnovare gli incarichi di presidente, vicepresidente e legislatori per il periodo (2020-2025), camminando verso la celebrazione del Bicentenario in omaggio alla fondazione di Bolivia.

con informazioni di TeleSur

traduzione di Ida Garberi

Fonte

Potrebbero interessarti anche...