L’elicottero con a bordo il presidente della Bolivia Evo Morales costretto ad atterraggio di emergenza. Sabotaggio o guasto?

Print Friendly, PDF & Email

Un elicottero dell’Aeronautica Boliviana (FAB) con a bordo il presidente del paese, Evo Morales, è stato costretto a un’atterraggio di emergenza pochi minuti dopo il decollo per un guasto meccanico, senza che l’incidente rimanga ferito.

L’evento si è verificato alle 12.48 locali (16.48 GMT) e ha coinvolto il velivolo EC-145 incaricato di trasportare Morales dalla città di Colquiri a Oruro. L’elicottero del presidente della Bolivia ha registrato un guasto tecnico e ha dovuto atterrare di emergenza all’aeroporto della regione centrale di Cochabamba.

Un guasto al sistema idraulico ha costretto il pilota dell’elicottero presidenziale ad atterrare all’aeroporto internazionale Jorge Wilstermann di Cochabamba.

Nelle reti sociali sono immediatamente circolate voci su un possibile sabotaggio per attentare alla vita del presidente boliviano.

Morales si trovava a presenziare all’inaugurazione di una strada che collegherà le città di Colquiri e Caracollo.

In occasione dell’evento Morales ha ribadito la sua richiesta di difendere la pace e la democrazia nel paese di fronte ai tentativi di destabilizzazione e golpe dell’opposizione e dei gruppi violenti.

Ha inoltre sollecitato l’opposizione a fornire le presunte prove di “frode elettorale” agli organismi internazionali giunti in Bolivia per effettuare un controllo sui risultati delle elezioni presidenziali del 20 ottobre scorso. Elezioni in cui Morales è stato rieletto con il 47.08% dei voti.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...