¿Golpe de estado en Bolivia

Print Friendly, PDF & Email

L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba condanna energicamente il tentativo di colpo di stato in corso in #Bolivia.

Con l’arma spuntata della denuncia di fantomatici brogli elettorali, la destra fascista e razzista sta tentando di importare in Bolivia il modello ormai sfacciatamente scoperto di una presunta difesa della “democrazia” contro la volontà della maggioranza del popolo, che ha rieletto Evo Morales Presidente dello Stato Plurinazionale della Bolivia.

È solo l’ultimo, in ordine di tempo, tentativo della destra obbediente ai voleri dell’imperialismo statunitense di sconfiggere l’ondata progressista che dall’inizio del secolo ha investito gran parte dell’America Latina. L’obiettivo chiaro è quello di riappropriarsi di quello che ancora viene considerato cortile di casa, delle sue risorse energetiche e naturali.

L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba ribadisce la sua ferma condanna a queste azioni scellerate ed esprime la sua profonda solidarietà al legittimo presidente Evo Morales.

La segreteria nazionale

Potrebbero interessarti anche...