Candidato del MAS, Luis Arce, annuncia il suo ritorno in Bolivia

Print Friendly, PDF & Email

Il candidato alla presidenza della Bolivia per il Movimento al Socialismo (MAS), Luis Arce, ha annunciato oggi che questo martedì ritornerà in Bolivia.

“Domani sarò in Bolivia” ha detto il candidato del MAS in una conferenza stampa insieme ad Evo Morales, in questa capitale.

L’ex ministro, a cui è attribuito il successo dell’economia boliviana sotto il mandato di Evo Morales, si trova di passaggio in Argentina.

Dopo il golpe di Stato del passato 10 novembre, Arce si è rifugiato in Messico nel contesto della repressione sfrenata nel paese andino-amazzonico da parte dei golpisti. Un mese dopo è andato in Argentina.

Il 19 gennaio scorso, Evo Morales ha annunciato la formula presidenziale del MAS integrata, inoltre, dall’ex cancelliere David Choqueuanca, candidato alla vicepresidenza.

Dirigenti del MAS dei nove dipartimenti boliviani e del Patto di Unità hanno scelto il binomio presidenziale in una riunione in Argentina, dove i partecipanti hanno dibattuto ed hanno esposto gli argomenti per questa elezione.

I suffragi in Bolivia avranno luogo il prossimo 3 maggio, e ci sono almeno sei aspiranti -quattro uomini e due donne – che hanno dimostrato il loro interesse per la presidenza della Bolivia.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...