Interferone Alfa 2B: medicinale cubano cura del coronavirus

Print Friendly, PDF & Email

Le autorità sanitarie cinesi hanno scelto l’interferone alfa 2B cubano (IFRrec) tra 30 altri farmaci per combattere il nuovo coronavirus Covid-19.

È stato creato dallo scienziato cubano Luis Herrera.
È una sostanza costituita da cellule del sistema immunitario degli animali vertebrati e può essere prodotta in grandi quantità.
Questo medicinale agisce nelle prime fasi dell’infezione da coronavirus e diminuisce la sua evoluzione nell’organismo.
Contrasta le malattie virali come l’epatite B e C.
Viene anche usato nel trattamento delle infezioni da HIV.

INOLTRE: Cuba ha creato medicine uniche, tra le quali anche dei farmaci: Heberprot-P, per la cura del piede diabetico – CIMAvax-EFG C vaccino, per il cancro ai polmoni – PPG, per la riduzione del colesterolo.

Potrebbero interessarti anche...