Covid19, Crema ringrazia la delegazione cubana – video

Print Friendly, PDF & Email

Stamattina in piazza Duomo si è svolto il saluto pubblico alla delegazione cubana che in questi ultimi due mesi ha gestito l’ospedale da campo, installato dall’Esercito nel parcheggio dell’ospedale Maggiore, nel pieno dell’emergenza sanitaria da Covid19. Presenti oltre al Sindaco di Crema Stefania Bonaldi, il vescovo Daniele Gianotti, l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, l’ambasciatore cubano in Italia Josè Carlos Rodriguez Ruiz, la Presidente dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba Irma Dioli, il prefetto di Cremona Vito Danilo Gagliardi, il questore Carla Melloni, i rappresentanti delle forze dell’ordine, dell’Asst di Crema e della Protezione civile. Per ragioni sanitarie non è stato ammesso il pubblico, che comunque ha potuto sostare in piazza all’esterno delle transenne per dimostrare alla brigata cubana Henry Reeve l’affetto e il ringraziamento per quanto fatto in questi due mesi.

L’intervento di Irma Dioli a Crema

Intervento del Sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, nella cerimonia di saluto alla Brigata medica cubana “Henry Reeve” che ha concluso la sua missione presso l’ospedale da campo allestito in città due mesi fa a Crema.

Intervento dell’Ambasciatore di #Cuba in #Italia, José Carlos Rodríguez Ruiz, nella cerimonia di saluto alla Brigata medica cubana “Henry Reeve” che ha concluso la sua missione presso l’ospedale da campo allestito in città due mesi fa a Crema.

L’arrivo della Brigata Henry Reeve per la cerimonia di addio

Qui trovi le foto della cerimonia

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Mario Viola ha detto:

    E’ stato un grande onore anche per l’Italia, avere la solidarietà fattiva dei compagni cubani. HLVS!