Cuba: le sanzioni degli Stati Uniti sono criminali e vergognose

Print Friendly, PDF & Email

Il ministro degli Esteri cubano ha definito vergognoso e criminale l’inasprimento del blocco di quel Paese, con l’imposizione di nuove sanzioni contro le entità dell’isola.

Vergognosa e criminale l’intensificazione del blocco durante Covid-19, ha detto il ministro degli Esteri Rodríguez questo mercoledì sul suo account Twitter, dove ha espresso l’energico rifiuto di questa nazione delle Antille alle misure annunciate da quel paese.

Queste azioni riguardano tre alberghi, due centri di immersione e un parco marino per turisti, nonché l’istituto finanziario Fincimex, al quale sarà vietato fare affari con aziende o cittadini statunitensi, con il pretesto che si tratta di proprietà militare.

Il nuovo attacco fa parte dello sforzo dell’amministrazione statunitense di strangolare l’economia dell’isola per promuovere un cambiamento di regime attraverso il rafforzamento dell’assedio economico, commerciale e finanziario che ha imposto quasi sei decenni fa.

Mercoledì, in una videoconferenza organizzata dal ministro degli Esteri federale tedesco Heiko Mass, Rodriguez ha denunciato il brutale rafforzamento del blocco di Washington, che impedisce e ostacola l’accesso ai farmaci e alle attrezzature vitali per il trattamento di Covid-19.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...