È un dato di fatto: tutta Cuba si sta riprendendo e sta battendo la pandemia

Print Friendly, PDF & Email

A partire dal prossimo venerdì 3 luglio, L’Avana entrerà nella fase uno della ripresa, e il resto del paese – ad eccezione di Matanzas, che lo farà la settimana successiva – passerà alla fase due.

Come è stato informato, sulla base delle misure adottate e degli sforzi del nostro Popolo, tutte le province del Paese, ad eccezione dell’Avana, sono nella prima fase della prima tappa di recupero post-COVID-19.

Abbiamo sempre saputo che l’Avana sarebbe stato il luogo più difficile e complesso per affrontare l’epidemia, dovuto alle caratteristiche della capitale di un Paese.

I risultati del lavoro svolto ci hanno permesso di apprezzare negli ultimi giorni i progressi nella capitale, fino ad arrivare al punto che sette giorni fa gli indicatori di salute stabiliti sono stati generalmente rispettati, anche se alcuni casi sono riportati quotidianamente, ciò fa parte di questo processo.

La capitale continuerà ad essere il luogo dove si concentrano i maggiori rischi, per cui i residenti dell’Avana dovranno entrare in questa nuova fase con grande responsabilità e cautela, nel rigoroso rispetto delle misure sanitarie stabilite.

Contemporaneamente è stato monitorato il comportamento della prima fase di recupero nelle restanti province, che valutiamo positivamente, verificando che gli indicatori di salute raggiunti in questi territori supportano il passaggio ad una fase superiore.

Alla luce di quanto detto sopra, il Gruppo di Lavoro Temporaneo del Governo ha ritenuto che il rispetto degli indicatori permetta di autorizzare l’avvio della prima fase di recupero all’Avana, nella sua prima fase, da l° luglio, per la quale sono già in corso i preparativi.

Di conseguenza, il Gruppo di Lavoro Temporaneo del Governo ha deciso di autorizzare le province e i comuni del Paese a passare alla seconda fase di recupero, a partire da venerdì 3 luglio; ad eccezione di L’Avana e Matanzas, quest’ultima provincia lo farà la prossima settimana.

Richiamiamo l’attenzione sul fatto che il comportamento individuale e collettivo responsabili della popolazione e il rispetto delle misure sanitarie sono fondamentali per il successo e per la continuazione del processo di recupero, riducendo al minimo i rischi Siamo certi che potremo contare sul sostegno e sulla comprensione del nostro popolo.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...