Cuba: il blocco dei loro canali youtube

Print Friendly, PDF & Email

LA MESA REDONDA E CUBAVISION DENUNCIANO IL BLOCCO DEI LORO CANALI YOUTUBE CASUALMENTE DURANTE LA PRESENTAZIONE SUL VACCINO CUBANO CONTRO IL COVID-19 E POI IL GIORNO DOPO RIPRISTINA IL CANALE DELLA MESA REDONDA.

Il canale YouTube di Cubavision International, il canale della Tavola Rotonda e i relativi account di Google sono stati bloccati oggi, portando alla scomparsa di contenuti pubblicati da anni.

Secondo il sito di Cubadebate, l’account Google della Tavola rotonda è stato disabilitato oggi presumibilmente perché violava le leggi sull’esportazione, quindi il canale YouTube del programma di notizie associato a quell’account è scomparso dal social network.

Questo blocco si è verificato nel contesto che Cuba è di interesse informativo dovuto al vaccino cubano Sovrana 01, un argomento che sarà discusso oggi nella trasmissione della Tavola Rotonda.

Cubadebate ha spiegato che al momento della sua cancellazzione, il canale della Tavola Rotonda aveva accumulato più di 19.000 abbonati, che erano raddoppiati nel 2020, sulla base delle informazioni e delle misure di importanza nazionale che vengono rese note su questo spazio della televisione cubana.

Lo spazio televisivo è stato una delle guide e delle piattaforme di comunicazione più utilizzate negli ultimi mesi a causa delle problematiche legate al confronto con COVID-19 nel paese.

Oltre a quanto sopra, oggi Cubavisión Internacional ha anche denunciato la chiusura del suo conto in Google e del canale associato.

Secondo le leggi statunitensi sull’esportazione, è possibile che i trasferimenti di applicazioni Google Play verso paesi soggetti a embargo siano proibiti, di conseguenza Google blocca i download in questi paesi.

Ciò dimostra che si tratta di un atto di blocco degli Stati Uniti, che si estende a tutti i settori, compreso il cyberspazio.

Youtube è il principale repository di video su Internet, motivo per cui, dalla sua creazione nel 2009, il canale Roundtable ha accumulato le trasmissioni del programma in questi anni, oltre a documentari, interviste e interventi dei panelisti negli oltre 20 anni di programmazione.

Con l’apertura di un nuovo canale per la Tavola rotonda, è possibile accedere a tutte le trasmissioni in diretta, e ad altri materiali sulla sua pagina Facebook, e nuove trasmissioni in streaming saranno effettuate attraverso il canale Cubadebate su YouTube, ha spiegato il canale informativo.

YouTube ha comunicato alla Tavola rotonda che, dopo aver esaminato l’account, è stato riscontrato che non violava alcuna delle sue regole e il canale è stato ripristinato.

Per coincidenza, questa rettifica avviene un giorno dopo aver parlato di Soberana 01, il vaccino cubano candidato contro COVID-19.

Denunciamo che quello che è successo giovedì 20 agosto è stato un blackout informativo coordinato che ha colpito diversi media a Cuba, come Cubavisión Internacional e Granma, mentre in Venezuela il conto della Venezolana de Televisión è stato sospeso.

L’inaudito è l’aver invocato l’Export Act degli Stati Uniti per commettere una tale azione di censura, evidenziando ancora una volta la natura totale e irrazionale del blocco degli Stati Uniti contro Cuba, da cui nemmeno una potente azienda come Alphabet e le sue filiali Google e Youtube può sfuggire.

Fonte

Traduzione: Ass.ne Naz.le di Amicizia Italia-Cuba

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: