Cuba: l’UE riconosce l’impatto del blocco statunitense. Era ora!!!!

Print Friendly, PDF & Email

L’Alto Rappresentante dell’Unione Europea (UE) per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, Josep Borrell, ha riconosciuto gli effetti del blocco statunitense sul popolo cubano, posizione resa nota oggi in questa sede dagli eurodeputati.

Borrell ha sottolineato che il blocco sta influenzando negativamente le condizioni di vita della popolazione della più grande delle Antille, in risposta a una domanda posta all’anche vicepresidente della Commissione europea da diversi eurodeputati alla fine di maggio, a seguito di una recrudescenza dell’ostilità da Washington.

All’epoca, i membri del Gruppo di Amicizia e Solidarietà con Cuba al Parlamento europeo gli chiesero di commentare la decisione degli Stati Uniti di includere l’isola nella lista unilaterale dei Paesi che non cooperano con i suoi sforzi antiterroristici, preludio a nuove sanzioni nel mezzo della lotta globale contro la Covid-19 e la richiesta di non ostacolarla.

Secondo Borrell, le misure imposte alle nazioni terze “non dovrebbero impedire la consegna di attrezzature e forniture necessarie per combattere il coronavirus e limitarne la diffusione globale”.

L’UE ha ribadito più volte questo punto nel dialogo con gli Stati Uniti, che ha affrontato nuovamente nelle recenti consultazioni politiche sull’America latina e i Caraibi tra le parti, ha sottolineato nella sua risposta del 14 agosto.

Per quanto riguarda l’inclusione di Cuba nella lista dei paesi che presumibilmente non collaborano nella lotta contro il terrorismo, l’alto rappresentante ha ricordato l’argomento degli Stati Uniti secondo cui i membri del gruppo di guerriglieri colombiani ELN si trovano all’Avana.

L’UE sottolinea che, sebbene l’ELN sia considerato un’organizzazione terroristica, i suoi membri si trovavano a Cuba in occasione dei negoziati di pace con il governo colombiano, ora interrotti, dopo essersi recato lì su richiesta della Colombia”, ha detto Borrell.

Secondo il funzionario, il blocco dei 27 paesi sta analizzando le ripercussioni della decisione su quel processo di pace, che ha il sostegno europeo.

Fonte: Prensa Latina

Traduttore: Ass.ne Naz.le di Amicizia Italia-Cuba

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: