Tweet per il 15° anniversario del Contingente Medico Henry Reeve

Print Friendly, PDF & Email

Ogg,i 19 settembre, le cosiddette Brigate Henry Reeve festeggiano il loro 15° anniversario e per questo motivo il Ministero della Sanità Pubblica cubano ha chiesto un tweet in onore dei professionisti che in questi anni hanno portato la salute e la speranza nel mondo.

L’omaggio al Contingente Internazionale Henry Reeve di Medici Specializzati in Situazioni di Disastro e Gravi Epidemie, come viene ufficialmente chiamato il gruppo, costituito nel 2005 da Fidel Castro, si svolgerà tra le 10:00 e le 12:00 ora cubana.

Si prevede che all’attività virtuale si aggiungeranno profili istituzionali e personali, poiché oltre al lavoro continuo per tre decenni, il contingente ha recentemente dimostrato la sua validità sostenendo decine di Paesi nel confronto con il COVID-19.

Durante l’attuale pandemia causata dal coronavirus SARS-CoV-2, 52 brigate mediche sono partite da Cuba verso 39 paesi, 43 dei quali sono ancora attivi in 33 nazioni, mentre dei 3.875 collaboratori che hanno prestato i loro servizi nel confronto con COVID-19, 2.523 sono ancora attivi.

I cubani hanno salvato la vita a più di 12.000 persone, hanno curato mezzo milione di pazienti e hanno eseguito quasi due milioni di procedure infermieristiche, ragioni che li hanno resi degni del premio del dottor Lee Jong-wook, assegnato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità il 26 maggio 2017.

Tra gli altri riconoscimenti, il Congresso nazionale honduregno ha anche approvato l’assegnazione della Croce del Comendador per la lotta contro COVID-19, il 13 agosto, mentre diverse voci in tutto il mondo si sono unite per chiedere l’assegnazione del Premio Nobel per la pace.

Fonte: acn

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...