Tu querida presencia, Guevara

Print Friendly, PDF & Email

La presenza del Che in ogni opera, in ogni idea, in ogni giusta causa, nello sforzo di essere migliori rivoluzionari e nel sogno di costruire un mondo migliore, è stata evidenziata dal presidente cubano Miguel Díaz-Canel Bermúdez in due tweet pubblicati nel suo resoconto ufficiale.

Sua figlia Aleida Guevara March e il Ministro della Cultura, Alpidio Alonso Grau, sono arrivati nella nicchia che custodisce le spoglie del Che a Santa Clara, accompagnati da artisti e autorità del Partito e del Governo della provincia, per testimoniare il loro rispetto per l’uomo che, come ha detto Fidel, continua a combattere e a vincere più battaglie che mai.

La Guerriglia eroica era presente nel seno pieno dei giovani che hanno ottenuto il titolo questo giovedì, o dei medici, infermieri e tecnici dell’Ospedale Arnaldo Milián che hanno festeggiato i loro 30 anni di lavoro.

Fidel non si sbagliava quando lo descriveva come un artista della lotta rivoluzionaria, e lo era nel suo comportamento quotidiano, e anche nella sua squisita sensibilità verso l’arte, che si rifletteva nei suoi scritti e nelle eccellenti immagini che riusciva a catturare con il suo obiettivo, la maggior parte delle quali sono esposte nella Galleria d’Arte della città di Santa Clara.

Fonte: Granma

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...