Candidato consigliere del PT ucciso a Rio de Janeiro

Print Friendly, PDF & Email

Il PT ha rilasciato una dichiarazione in cui si chiede rigore nelle indagini e nella punizione dei responsabili del reato contro Valmir Tenorio.

Il Partito dei lavoratori brasiliano ha denunciato questo mercoledì l’assassinio a colpi di pistola del consigliere comunale Valmir Tenório nella città di Paraty, nella Costa Verde dello Stato brasiliano di Rio de Janeiro.

Il gruppo socialista ha lamentato la morte del candidato consigliere e ha descritto il crimine come un vigliacco.

Il Consiglio di Stato del PT ha rilasciato una dichiarazione in cui chiede rigore nelle indagini e nella punizione dei responsabili del reato contro il consigliere.

Secondo le informazioni della Polizia Civile, Valmir Tenório regidor è stato colpito alla testa e portato in un ospedale municipale, ma non ha opposto resistenza ed è morto durante il trattamento.

Secondo il portale di notizie G1, gli esperti della polizia stanno cercando di raccogliere informazioni che possano aiutare le indagini. Sono anche alla ricerca di possibili immagini provenienti da telecamere di sicurezza.

Tenório cercava per la seconda volta di essere eletto consigliere comunale di Paraty alle elezioni comunali del 15 novembre. In precedenza si era candidato alle elezioni del 2004, ma senza successo.

Nella nota, il PT ha avvertito che la violenza nelle elezioni comunali è un problema che minaccia la democrazia in tutto il paese e che ora colpisce la città di Rio de Janeiro.

In un altro caso di violenza, ignoti hanno sparato lunedì scorso al consigliere Jair Barbosa, consigliere comunale di Rio de Janeiro, mentre era in campagna elettorale nella parte settentrionale dello Stato per la sua rielezione alle elezioni comunali.

Fonte: Telesur

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...