Covid-19 – avanzata la proposta a tutti i presidenti di regione di attivare collaborazioni con i medici cubani

Print Friendly, PDF & Email

L’ascesa della curva pandemica covid-19 non accenna a rallentare. Ogni giorno il bollettino del Ministero della salute ci informa di nuovi casi, nuovi ricoveri e, purtroppo, nuovi decessi. E’ ormai conclamato che la situazione sta raggiungendo livelli di criticità assistenziale paragonabili a quelli della prima terribile fase della pandemia.

Dalle analisi degli esperti emerge il dato incontrovertibile della carenza, anche significativa, di personale medico e infermieristico, figure fondamentali nel processo assistenziale dei malati COVID-19.

Per questo l’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba ha inviato una lettera a tutti i Presidenti di Regione nella quale li si invita a voler considerare l’eventualità di formulare nuove richieste di collaborazione solidale alle Brigate mediche cubane Henry Reeve, che con competenza ed estrema generosità hanno contribuito a fronteggiare con successo la minaccia del Sars-coV2 nelle città di Crema e Torino.

Riattivare una simile esperienza: questa è la direzione che ci permettiamo di suggerire ai Presidenti di Regione

Chiedere di nuovo questa altruistica disponibilità per cercare, tutti insieme, di superare questa seconda pesante prova alla quale ci sta sottoponendo questa terribile malattia.

Bene ha fatto quindi la Regione Piemonte a richiedere l’intervento delle Brigate mediche cubane: “stiamo facendo tutto il possibile per garantire che al nostro sistema non venga a mancare il personale necessario a gestire questa epidemia, tanto che abbiamo chiesto aiuto di nuovo a Cuba” ha affermato in un’intervista alla testata giornalistica di Vercelli TG Vercelli.it l’Assessore della Sanità Piemontese Luigi Genesio Icardi.

Come Associazione riteniamo che cogliere questa opportunità sia un atto di buon senso, consapevoli che la salvaguardia della salute e della vita con personale adeguato in questo momento venga prima di tutto.

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Bruno ha detto:

    Ma l’Associazione si è attivata dopo l’iniziativa della regione Piemonte?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: