Noi stiamo con Cuba – No al blocco criminale Nordamericano

Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 11 | h. 16,0018,00 | P.za Santa Prisca – Roma

Denunciamo il BLOCCO ECONOMICO, COMMERCIALE E FINANZIARIO con cui gli Stati Uniti puniscono da 60 anni il popolo cubano, crudelmente rafforzato dall’amministrazione Trump, come una flagrante e massiccia violazione dei Diritti Umani di un intero popolo.

Chiediamo il riconoscimento dello straordinario LAVORO DI CUBA NEL CAMPO DEI DIRITTI UMANI, sia per il proprio popolo, che oggi gode di straordinarie conquiste sociali per tutti i suoi cittadini in equità, sia a favore di altri popoli, che nel corso dei decenni hanno ricevuto la mano solidale di Cuba.

RIBADIAMO GRATITUDINE DEL POPOLO ITALIANO PER L’ASSISTENZA MEDICA SO­LIDALE OFFERTA DA CUBA NEL 2020 ALL ITALIA con l’invio di due brigate del Contingente Henry Reeve alle regioni Lombardia e Piemonte, per contrastare il COVID19. Il suo contributo è stato, oltre che effettivo dal punto di vista sani­tario, espressione di un messaggio di collaborazione tra i popoli, di amicizia e aiuto in circostanze difficili, e di pace.

SOSTENIAMO LA NOMINA DEL CONTINGENTE HENRY REEVE PER IL PREMIO NOBEL PER LA PACE 2021

ADERISCONO:
Cubani residenti in Italia amiti di Cuba.
Associazioni: Italia Cuba Nazionale, La Villetta, Circolo J. A. Mella – Italia Cuba Ostia Antica, ANPI, CIP Alessandrino, AIASP, CSOA La Strada, Patria Socialista, Ass. Valle del Tevere, Angolo Cubano, Lato Cubano, Artisti Romani, Comitato 28 Giugno, Ass. Provincia Havana.
Partiti: Rifondaxione Comunista Federazione di Genova, PRC Spinacelo – PRC Cinecittà – PRC Villaggio Broda, Comunisti Italiani, Partito Comunista. Sindacati: CGIL CISL e UIL.

GLI AMICI DI CUBA VI INVITANO A PARTECIPARE NUMEROSI

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Marco Rognoni ha detto:

    Purtroppo a causa della Pandemia non è possibile raggiungervi perché io vivo a Milano, ma non è così per il mio cuore che è AL FIANCO del valoroso fiero e profondamente altruista POPOLO CUBANO… per me veramente un ” PUEBLO HERMANO ” CORAGGIO.. CONTINUIAMO A SOSTENERE QUESTI FRATELLI CHE MERITANO LA LIBERAZIONE DAL KILLER AMERICANO E IL RICONOSCIMENTO DELLA LORO GRANDE ANIMA…