La Camera dei deputati argentina approva la depenalizzazione dell’aborto

Print Friendly, PDF & Email

L’approvazione del disegno di legge è arrivata dopo più di 20 ore di maratona di dibattiti nella camera bassa del paese sudamericano.

La Camera dei deputati argentina ha approvato questo venerdì mattina, in una giornata storica, la relazione del progetto di Interruzione volontaria della gravidanza (IVE).

Dopo oltre 20 ore di discussione, i deputati hanno deciso, con 131 voti a favore, 117 contrari e 6 astensioni, di accettare il disegno di legge per depenalizzare l’aborto.

Il presidente della Camera dei Deputati, Sergio Massa, ha informato che il disegno di legge sarà passato al Senato per la discussione e l’eventuale approvazione.

Subito dopo che il risultato della votazione è stato reso noto, migliaia di persone che hanno tenuto una veglia al di fuori della legislatura e hanno celebrato quella che è considerata la metà di quella che è considerata la metà della legge di iniziativa IVE.

Il disegno di legge, promosso dal governo del presidente Alberto Fernández, consente l’accesso gratuito e legale all’aborto fino alla 14a settimana di gravidanza.

Fonte: Telesur

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: