Il Presidente venezuelano ricorda l’incontro tra Fidel e Chávez

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha ricordato oggi il primo incontro tra i leader rivoluzionari Fidel Castro (1926-2016) e Hugo Chavez (1954-2013), tenutosi all’Avana il 13 dicembre 1994.

Sono passati 26 anni da quell’incontro che ha risvegliato i sogni di (Simón) Bolívar e (José) Martí per un’America unita. Chavez e Fidel, due giganti che hanno segnato in un abbraccio fraterno, la strada da seguire per la costruzione di un nuovo mondo di solidarietà e umanità tra i popoli liberi”, ha scritto il presidente sul social network Twitter.

La prima visita a Cuba del comandante venezuelano Hugo Chávez ha rappresentato l’inizio di una nuova tappa di solidarietà e cooperazione tra le due nazioni latinoamericane.

Chavez è arrivato all’Avana il 13 dicembre 1994 su un volo commerciale, dove è stato ricevuto dal Comandante in Capo Fidel Castro; entrambi i leader hanno poi suggellato la nascita di una profonda amicizia in un abbraccio di risonanza internazionale.

Durante il suo soggiorno nella capitale cubana, entrambi i leader hanno condiviso un’intensa agenda che comprendeva un master di Chávez all’Università dell’Avana, in cui ha presentato i suoi progetti per la trasformazione del Paese sudamericano.

Anni dopo, dopo l’avvento della rivoluzione bolivariana, Fidel Castro e Hugo Chávez firmarono l’accordo di cooperazione globale tra Venezuela e Cuba.

L’accordo, firmato il 30 ottobre 2000, ha posto le basi per la creazione e lo sviluppo di azioni di integrazione di reciproco vantaggio basate sulle potenzialità di entrambe le nazioni.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...