Inizia la seconda fase della sperimentazione clinica di Soberana 02 in Plaza de la Revolución

Print Friendly, PDF & Email

Il candidato al vaccino Sovereign 02, sviluppato dall’Instituto Finlay de Vacunas, ha iniziato oggi la seconda fase di sperimentazione clinica nella capitale Plaza de la Revolución.

Circa 405 volontari riceveranno la prima dose al Policlinico 19 de Abril, mentre più di 100 sono già stati vaccinati presso la Clinica Uno a La Lisa, ad ovest dell’Avana.

Il 2 novembre è iniziata la prima fase di Soberana 02 con l’inclusione di 40 volontari e i risultati preliminari dello studio hanno dimostrato l’efficacia del farmaco cubano.

Una volta conclusa la seconda fase, si prevede che il candidato passerà alla terza fase, che comprenderà circa 150 mila persone.

D’altra parte, oggi, lunedì, l’agenzia Prensa Latina ha riferito che le sperimentazioni cliniche dei due candidati vaccini sviluppate presso il Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (CIGB), nella capitale, hanno concluso il breve ciclo della loro prima fase, in riferimento al Mambisa, applicato principalmente attraverso il naso, e ad Abdala, attraverso la via intramuscolare.

Il responsabile della sperimentazione, Miladys Limonta, ha dichiarato che la prima sperimentazione ha già completato il breve ciclo dello studio, previsto per i giorni zero, 14 e 28.
Questo candidato utilizza la proteina AgsHB del virus dell’epatite B come antigene.

Con un campione di 88 volontari, le prime vaccinazioni con il Mambisa sono iniziate il 7 dicembre all’ospedale Carlos J. Finlay dell’Avana.

I volontari sono divisi in quattro gruppi, in cui verranno analizzate le vie di somministrazione intramuscolari e intra-analitiche, ha spiegato Limonta.

Fonte: acn

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...