Vaccino Covid-19: il mondo potrebbe rivolgersi a Cuba

Print Friendly, PDF & Email

Il silenzio nell’arena pubblica mondiale sui promettenti candidati vaccini di Cuba contro il Covid-19 potrebbe cominciare ad essere rotto, dopo la conferenza stampa di oggi dei media stranieri con il direttore del Instituto Finlay de Vacunas (IFV).

Un tweet dell’account IFV ha rivelato che Vicente Vérez Bencomo ha risposto alle domande di varie agenzie accreditate a Cuba.

Nelle ultime ore ci sono stati appelli dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) contro il monopolio dei poteri sulle probabili cure e per la solidarietà.

L’OMS ha anche recentemente valutato l’uso di vaccini di emergenza, a causa delle incessanti e mortali ondate di trasmissione globale del coronavirus Sars-Cov-2.

Cuba sta conducendo con successo prove cliniche di quattro candidati vaccini in diverse fasi e sta pianificando una campagna di iniezione massiccia nella popolazione del paese nel trimestre in corso.

Inoltre, la più grande delle Antille ha effettuato scambi con altre nazioni su protocolli sanitari e prodotti biotecnologici innovativi contro il Covid-19 e ha aiutato circa 40 paesi e territori nella prima linea di confronto con brigate mediche specializzate in disastri e gravi epidemie.

Nonostante questi risultati, il silenzio è persistito nei media tradizionali, nonostante il rilievo della pandemia nell’agenda pubblica.

Fonte: acn

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: