Gianni e Loredana Minà scrivono all’Istituto Finlay di Cuba

Print Friendly, PDF & Email

Cari Amici del Finlay.

Domenica scorsa abbiamo conosciuto Fabrizio Chiodo, un Vostro collega e questo antico legame con l’Italia che si rinnova ci rende veramente felici. Ci manca molto la vostra terra, ci mancano molto le nostre chiacchierate con i nostri antichi amici: Pedro Alvarez Tabio, Jesus Montanè, Roberto Fernandez Retamar, e anche gli amici della Scuola del cinema di San Antonio de los Banos, Gabriel Garcia Marquez, Julio Garcia Espinosa, Tomas Gutierrez Alea e Fernando Birri e poi Abel Prieto, che hanno cambiato il nostro sguardo sulla vita e le persone, e infine il Comandante, Fidel, che ha saputo spiegarci, da fine intellettuale, il senso dell’utopia cubana fattasi carne, solo e attraverso il popolo cubano.

Siete persone speciali, capaci di enormi sacrifici, generosi e gentili, che non si piegano nè si piegheranno mai alle ingiustizie. Sappiamo, con dolore, che state vivendo un momento assai difficile e rischioso, forse più del periodo especial.

Ma c’è sempre qualcosa che vi fa andare avanti.

Qualcuno ha detto che solo nelle tenebre più profonde si vede con chiarezza la luce che rischiara. Noi siamo fortemente convinti di questo, Birri sosteneva che il luogo dell’Utopia, che per definizione non è da nessuna parte, è da qualche parte. Noi lo sappiamo, l’abbiamo visto e ne siamo testimoni, ed è per questo che l’abbiamo cantata per tutta la vita: Cuba, il paese della fratellanza e della solidarietà, dell’aiuto e della vicinanza ai più deboli (e con questo nuovo vaccino,Soberana, ne è la dimostrazione), è la nostra utopia che si è trasformata in realtà. Ed è per questo che bisogna resistere, noi da qui, ma soprattutto voi da Cuba, perché l’unico paese dove un sistema diverso è possibile, più giusto, che ricorda a tutti la speranza di un “buon vivir”. Noi ci crediamo, e vi sosterremo sempre.

Con affetto e stima.

Gianni e Loredana Minà.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: