“La destra europea è ferita dall’abrogazione della posizione comune contro Cuba”

Print Friendly, PDF & Email

Il rappresentante permanente di Cuba all’ONU a Ginevra, Juan Antonio Quintanilla, ha denunciato al Consiglio dei Diritti Umani quelle che ha descritto come “misure coercitive unilaterali” contro il suo popolo che, dice, “continua ad essere gravemente colpito dall’impatto del blocco economico, commerciale e finanziario” imposto dagli Stati Uniti.

Quest’ultima questione è analizzata da José Manzaneda, giornalista internazionale.

Fonte: Cubainformación

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...