Cuba rappresentata al forum latinoamericano sullo sviluppo sostenibile

Print Friendly, PDF & Email

Cuba sarà rappresentata nella quarta riunione del Forum dei paesi latinoamericani e caraibici sullo sviluppo sostenibile, che si terrà virtualmente da oggi fino al 18, ha riferito una fonte ufficiale.

Secondo il Ministero del Commercio Estero e degli Investimenti (Mincex), l’evento è organizzato dalla Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi (CEPAL), in coordinamento con il governo del Costa Rica, nella sua qualità di presidente pro tempore di questa organizzazione.

Il Forum analizzerà i progressi, le battute d’arresto e le sfide che persistono nella regione per l’attuazione e il monitoraggio dell’Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile e l’Agenda d’azione di Addis Abeba sul finanziamento dello sviluppo, nel mezzo di una crisi sanitaria ed economica causata dal Covid-19.

Nell’ambito dell’evento, si terrà un dialogo tra ministri e alte autorità sul ripresa resiliente e sostenibile dalla pandemia, a cui il capo dI Mincex, Rodrigo Malmierca, parteciperà per Cuba.

Si riunirà anche il decimo consiglio esecutivo del Comitato di Cooperazione Sud-Sud, un organo sussidiario della CEPAL incaricato di promuovere il rafforzamento e l’espansione di questa modalità di cooperazione internazionale per lo sviluppo, dove il vice ministro di Mincex Déborah Rivas sarà incaricato della rappresentanza.

La delegazione cubana comprenderà anche altri funzionari dei ministeri del Commercio Estero, dell’Economia e della Pianificazione, e degli Affari Esteri, e l’Ufficio Nazionale di Statistica, pilastri del Gruppo Nazionale per l’Implementazione dell’Agenda 2030.

Cuba detiene attualmente la vicepresidenza della Commissione e del suo comitato per la cooperazione sud-sud.

L’evento comprende anche un workshop regionale sulle revisioni nazionali volontarie in America Latina e nei Caraibi, e una riunione del Meccanismo di partecipazione della società civile al Forum regionale sullo sviluppo sostenibile e l’Agenda 2030, con la partecipazione di diverse organizzazioni della società civile della zona.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...