Il presidente cubano si congratula con i bambini e i giovani cubani

Print Friendly, PDF & Email

Miguel Díaz-Canel Bermúdez, Presidente della Repubblica di Cuba, si è congratulato oggi con i pionieri e i giovani in occasione dei 59 e 60 anni della Lega dei Giovani Comunisti e dell’Organizzazione dei Pionieri di José Martí, rispettivamente.

Sognare e continuare un paese: è il 4 aprile, un giorno cubano dell’infanzia e della gioventù. Congratulazioni #UJCuba #TúEresElPresente, ha detto il presidente nel suo account ufficiale di Twitter.

In un altro tweet, ha citato le parole del leader storico della Rivoluzione Cubana, Fidel Castro, che ha detto: “Credere nei giovani è vedere in loro, oltre all’entusiasmo, la capacità; oltre all’energia, la responsabilità; oltre alla gioventù, il duro lavoro, l’eroismo, il carattere, la volontà, l’amore per la Patria, la fede nella Patria! #JóvenesPorLaVida.

Sognare e continuare un paese: complimenti ai nostri pionieri, nuovi pini della patria cubana. Voi siete il presente, ha scritto il presidente cubano Díaz-Canel su Twitter, dove ha sottolineato che “nei bambini e nei giovani cubani, nella loro attività quotidiana e nella loro visione critica e autocritica della società e del mondo in cui vivono, vediamo superati i nostri sogni e aumentate le sfide.

Mi congratulo con i nostri cari pionieri, che sono la speranza della patria. Sono già passati 60 anni da quando la più giovane organizzazione di #Cuba #60AñosSiendoLosPrimeros, ha detto il presidente cubano nella suddetta rete sociale in occasione dell’anniversario del pioniere.

“Tu sei il presente” non è solo uno slogan. Siamo una gioventù varia, spontanea, divertente e coerente con il nostro tempo. Se proprio quando la Rivoluzione cominciava ad illuminare il cammino, le organizzazioni che raggruppano pionieri e giovani comunisti sono nate insieme ad essa; ora che le circostanze ci sfidano, siamo noi a doverla guidare verso il domani”, evidenzia il messaggio dell’Ufficio Nazionale della UJC pubblicato oggi dal giornale Juventud Rebelde.

Per questo, in questo aprile di gioventù, di vittorie, di riaffermazione di idee e principi, ci sentiamo straordinariamente felici e, soprattutto, molto impegnati. Una data così cara è un’ottima occasione per ogni bambino, adolescente e giovane per riflettere su quanto di più possono e devono fare per la Rivoluzione, che appartiene a tutti, sottolinea il messaggio.

Fonte: acn

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: