Il partito comunista cubano ricorda le idee di Fidel Castro

Print Friendly, PDF & Email

Il secondo segretario del Partito Comunista di Cuba (PCC), José Ramón Machado, ha ricordato oggi il leader storico Fidel Castro e ha affrontato le questioni socioeconomiche del paese durante l’apertura dell’8° Congresso dell’organizzazione politica.

Machado Ventura ha citato le parole di Fidel Castro pronunciate al 1° Congresso del Partito nel 1975.

D’altra parte, ha assicurato che durante gli ultimi cinque anni dal precedente congresso, il popolo ha lavorato all’attuazione delle linee guida della politica economica e sociale.

“Ciò che è stato raggiunto e ciò che resta da fare è stato analizzato nelle organizzazioni di base e nelle strutture territoriali del partito e si riflette nei documenti che dopo un duro lavoro i delegati analizzeranno e approveranno”.

Il secondo segretario ha sottolineato che tra i partecipanti sono rappresentati diversi settori della società di cui il 94% sono laureati.

La mattina sono stati approvati i documenti che regolano il funzionamento del Congresso e il primo segretario, il generale dell’esercito Raúl Castro, ha letto il Rapporto Centrale.

La riunione politica durerà fino al 19 aprile, durante il quale i delegati lavoreranno in tre commissioni per analizzare il funzionamento e il lavoro ideologico, la politica dei quadri, e i risultati economici e sociali raggiunti dalla celebrazione del 7° Congresso ad oggi.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...