“L’esplosione sociale avviene contro i governi alleati dell’imperialismo: Ecuador, Haiti, Cile e ora … Colombia”

Print Friendly, PDF & Email

Il comitato nazionale dello sciopero colombiano e il governo hanno riaffermato la volontà di negoziare in mezzo a proteste che hanno già fatto più di 40 morti.

Tuttavia, i leader delle proteste chiedono al governo di chiarire la sua posizione e di non usare il dialogo con l’idea di smobilitare le masse.

A questo proposito, il giornalista internazionale José Manzaneda sottolinea che le proteste di massa si stanno svolgendo in paesi che hanno il sostegno diretto degli Stati Uniti.

https://youtu.be/QhHkcJ9AVc4

Fonte: Cubainformación

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...