Le province di Cuba in fase di allarme a causa dell’uragano Elsa

Print Friendly, PDF & Email

Lo Stato Maggiore Nazionale della Difesa Civile di Cuba ha deciso di stabilire la fase informativa dalle ore 13:00 di oggi per sette province dell’est e del centro del paese prima dell’avanzata dell’uragano Elsa.

Come riportato dall’agenzia nel suo account Twitter ufficiale, in tale condizione saranno i territori di Guantanamo, Santiago de Cuba, Granma, Holguin, Las Tunas, Camaguey e Ciego de Avila.

Elsa si è intensificata e secondo i servizi meteorologici rappresenta una minaccia per i paesi dei Caraibi orientali, dove i suoi effetti sono già evidenti.

Alle 08:30 ora locale, il suo centro era 64 chilometri a sud di Barbados, con venti sostenuti di 120 chilometri all’ora.

Il fenomeno naturale di categoria 1 della scala Saffir-Simpson raggiungerà Haiti, la Repubblica Dominicana, la Giamaica e Cuba questo fine settimana, mentre Trinidad e Tobago sta già segnalando inondazioni.

Elsa è il primo uragano che si forma nell’Oceano Atlantico durante l’attuale stagione degli uragani, che è iniziata il 1° giugno e terminerà il 30 novembre.

Il giorno prima, le principali autorità cubane hanno aggiornato e implementato tutti i piani di riduzione del rischio di catastrofi, con enfasi nella zona di evacuazione delle persone, per evitare grandi concentrazioni e sovraffollamento nel mezzo dell’attuale recrudescenza dei contagi con Covid-19.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...