Come hanno attivato la campagna SOS Cuba dall’estero

Print Friendly, PDF & Email

Frank Rodríguez Pérez: La guerra mediatica contro Cuba in questi giorni è stata brutale.

Un’operazione che ha coinvolto account reali e falsi sui social network digitali, influencer che operano da altre nazioni, media di destra e la macchina del fango con sede a Miami e finanziata da Washington.

L’elemento comune a tutti questi attori è stata la dis-informazione a tappeto, la manipolazione di eventi e immagini e una valanga di fake news.

Fonte: Cubainformación

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: