Profondo cordoglio per la scomparsa, a Cuba, del Compagno Eugenio Suárez Pérez

Print Friendly, PDF & Email

Con dolore abbiamo appreso della scomparsa del compagno Eugenio Suárez Pérez, avvenuta a L’Avana in data odierna.

Giornalista, ricercatore, professore, Dottore in Scienze Storiche, colonnello delle Forze Armate Rivoluzionarie (FAR) in pensione, da anni dirigeva l’Oficina de Asuntos Históricos del Consiglio di Stato.

Assieme alla moglie, Acela Caner Román, professoressa e ricercatrice, scomparsa nel dicembre 2019, aveva scritto numerosi libri sulla storia cubana, dalle guerre d’indipendenza al periodo rivoluzionario, come alla Battaglia di Playa Giron e alla Crisi di Ottobre, nonché vari volumi dedicati alla figura del Comandante Fidel Castro Ruz.

Era venuto diverse volte in Italia per partecipare ad attività organizzate dalla nostra Associazione, sempre assieme ad Acela, compagna di vita e d’ideali.

Dopo l’attentato del 4 settembre 1997 all’hotel Copacabana che aveva causato la morte di Fabio di Celmo, erano diventati grandi amici del di lui padre, Giustino, accompagnandolo nella sua battaglia per esigere giustizia.

Le nostre più sincere condoglianze alla famiglia, ai suoi cari e ai suoi compagni di lavoro e di lotta.

Ci uniamo al cordoglio di Cuba per la perdita di questo grande compagno.

Hasta la Victoria Siempre Eugenio!

​Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Milano, 10 settembre 2021

Potrebbero interessarti anche...