Settembre 2021/2 – Brevi Prensa Latina

Print Friendly, PDF & Email

Aumenta di nuovo a Cuba il numero di casi giornalieri di Covid-19

6.9 – Cuba oggi ha registrato 7.230 nuovi casi positivi di SARS-CoV-2, il virus che causa il Covid-19, un dato che mostra un aumento dei casi confermati dopo diversi giorni con una media di seimila. Durante il fine settimana appena concluso, la nazione caraibica ha riportato dati che hanno superato i settemila diagnosticati e ieri ha raggiunto 9.221 casi, una situazione in cui il Ministero della Salute Pubblica (MINSAP) e la direzione del paese hanno insistito per recuperare la tendenza alla diminuzione raggiunta la scorsa settimana.

Molteplici sfide nell’ordinamento giuridico di Cuba

6.9 – L’ordinamento giuridico di Cuba e le trasformazioni del suo modello economico e sociale impongono oggi molteplici sfide al Ministero della Giustizia, nello stesso centro dell’attività legislativa del paese. L’organismo ha un alto impegno, dato il suo ruolo consultivo per lo Stato e per il Governo, ha detto il Primo Vice Ministro Rosabel Gamón a Prensa Latina, sottolineando che una delle sfide principali è quella di gestire il processo di elaborazione di nuove leggi.

Cuba si prepara all’apertura graduale delle frontiere in novembre

6.9 – Cuba si prepara ad aprire gradualmente le sue frontiere dal prossimo novembre, quando il processo di vaccinazione anti-Covid-19 in corso dovrebbe raggiungere il 90 % della sua popolazione, è stato comunicato oggi a La Habana. Secondo una nota del Ministero del Turismo, pubblicata sul suo sito web, entro il 15 di quel mese, i protocolli igienico-sanitari saranno resi più flessibili per l’arrivo dei turisti, vigilando soprattutto sul monitoraggio dei pazienti sintomatici e sulla rilevazione della temperatura.

Cuba impegnata nella trasformazione della sua agricoltura

6.9 – Con la creazione di centri di produzione agricola e forestale per aumentare la fornitura di alimenti alle grandi città, all’industria alimentare e al turismo, Cuba promuove oggi la trasformazione della sua agricoltura. Questa decisione fa parte degli sforzi volti a garantire l’approvvigionamento di queste tre destinazioni, e a favorire l’effettiva sostituzione delle importazioni e l’aumento delle esportazioni, attraverso processi di innovazione, assistenza tecnica, estensione agricola e la creazione di capacità per tutti gli attori economici coinvolti.

In evidenza a Cuba la prima campagna di vaccinazione anti-Covid-19 per i bambini

6.9 – Cuba è il primo paese al mondo a lanciare una campagna di vaccinazione contro il Covid-19 nella popolazione pediatrica tra i due e gli undici anni, ha detto oggi a La Habana il gruppo imprenditoriale BioCubaFarma. Sul suo account ufficiale di Twitter, l’ente, che è l’organismo delle industrie biotecnologiche e farmaceutiche della nazione caraibica, ha pubblicato le immagini di due neonati nella provincia di Cienfuegos che hanno già ricevuto la dose iniziale del vaccino Soberana 02.

A Cuba, la ripresa della scuola e le vaccinazioni vanno di pari passo

6.9 – L’anno scolastico 2020-2021 ricomincia oggi a Cuba con le teleclassi e la graduale presenza degli studenti sarà accompagnata dal processo di vaccinazione in vigore nel paese. L’istruzione di base riprende le sue attività e il Ministro dell’Educazione, Ena Elsa Velázquez, ha annunciato che, insieme al Ministero della Salute Pubblica, “gli studenti svolgeranno attività di insegnamento in presenza non appena saranno vaccinati”.

Cuba cerca di recuperare la tendenza alla diminuzione dei casi di Covid-19

6.9 – Dopo un aumento dei casi di Covid-19 a Cuba negli ultimi due giorni, le autorità sanitarie cercano oggi di recuperare la tendenza alla diminuzione raggiunta nella scorsa settimana. Il Ministero della Salute Pubblica (MINSAP) ha ribadito l’invito a mantenere norme igienico-sanitarie e di autoattenzione, che comprendono l’uso corretto delle mascherine, il distanziamento fisico e il frequente lavaggio delle mani.

Cuba supera le 700.000 diagnosi di Covid-19 dal 2020

7.9 – Con 7.771 nuovi casi positivi del virus SARS-CoV-2, che causa il Covid-19, registrati oggi a Cuba, questa nazione caraibica ha superato i 700.000 diagnosticati dal 2020. In totale, dall’inizio della pandemia nel paese nel marzo dello scorso anno, 704.675 casi sono stati confermati con questo coronavirus, la maggior parte di loro registrati durante il 2021, ha detto il direttore nazionale di Epidemiologia, Francisco Durán, in una conferenza stampa televisiva.

Il Ministro degli Esteri di Cuba ringrazia l’UNICEF per il contributo contro il Covid-19

7.9 – Il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez, ha ringraziato oggi il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (UNICEF) per il suo prezioso contributo alla lotta contro il Covid-19. In particolare, il Ministro degli Esteri ha evidenziato sul suo account Twitter la donazione di un impianto di generazione di ossigeno, “un sostegno vitale alla battaglia instancabile dei nostri professionisti della salute per salvare vite umane”.

Smentite le voci di una fine delle misure restrittive a La Habana

7.9 – Il Governo di La Habana ha riaffermato oggi la permanenza delle norme di prevenzione e di controllo contro il Covid-19 in questa provincia di Cuba e ha smentito le voci di una presunta eliminazione delle misure restrittive. Sul suo profilo Facebook ha annunciato che le infografiche che circolano sulle reti sociali sono false e corrispondono a disposizioni che sono state adottate in agosto e ottobre 2020.

L’interferone di Cuba è di grande valore nella lotta contro il Covid-19

7.9 – Il capo del dipartimento di Ricerca Clinica del Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologia di Cuba, Hugo Nodalse, ha sottolineato oggi l’importanza dell’uso dell’antivirale nazionale chiamato Interferone nella lotta contro il Covid-19. Questo farmaco, ha detto, può essere usato come preventivo e profilattico, ma la chiave per la sua somministrazione di successo è di somministrarlo dal momento in cui una persona viene diagnosticata con il virus SARS-CoV-2, che causa il Covid-19.

La Salute Pubblica registra un aumento dei casi di Covid-19 a Cuba

8.9 – Il Ministero della Salute Pubblica di Cuba ha comunicato oggi che il numero totale di persone con Covid-19 nel paese caraibico è salito a 39.629, 1.594 in più di quelle riportate ieri. Francisco Durán, direttore nazionale di Epidemiologia, ha detto nel suo rapporto medico quotidiano che 8.317 nuovi casi sono stati rilevati nelle ultime ore.

Il Ministro degli Esteri di Cuba sottolinea l’urgenza dell’alfabetizzazione nel mondo

8.9 – Il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez, ha sottolineato oggi l’urgenza di promuovere l’educazione dell’alfabetizzazione nel mondo, in occasione della Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione. Riferendosi su Twitter a questo problema che colpisce più di 750 milioni di persone nel mondo, il capo della diplomazia cubana ha detto che “l’impegno politico è urgente per invertire una realtà che fa male”.

Díaz-Canel saluta i devoti delle divinità venerate a Cuba

8.9 – Il Presidente Miguel Díaz-Canel ha espresso oggi il rispetto ai suoi compatrioti che credono nella Vergine di Regla e nella Vergine della Caridad del Cobre, patrona di Cuba. Il mio rispetto ai devoti cubani della Virgen de Regla e della patrona di Cuba, la Virgen de la Caridad del Cobre, che sono celebrate rispettivamente il 7 e l’8 settembre, ha scritto sul suo account Twitter.

Cuba apprezza la posizione dei vescovi cattolici degli Stati Uniti

9.9 – Il Ministro degli Esteri, Bruno Rodríguez, ha ringraziato la Conferenza dei Vescovi cattolici degli Stati Uniti per la dichiarazione a favore del miglioramento delle relazioni bilaterali con Cuba, ha annunciato oggi il Ministero degli Affari Esteri. In un incontro tenutosi ieri a La Habana con il cardinale statunitense Sean Patrick O’Malley, Arcivescovo dell’Arcidiocesi di Boston, Rodríguez ha dato un aggiornamento sulla situazione e sui piani del suo paese in vari ambiti.

Cuba ancora con un alto numero di casi e di decessi per il Covid-19

9.9 – Cuba ha ancora un alto numero giornaliero di casi e di decessi per il Covid-19, come evidenziato dal rapporto di oggi di 7.747 nuovi casi confermati e 89 morti per complicazioni della malattia. In totale, dall’inizio della pandemia nel paese nel marzo dello scorso anno, 720.739 persone sono state diagnosticate con il virus SARS-CoV-2, che causa la malattia, e 6.056 sono i decessi, ha detto il direttore nazionale di Epidemiologia, Francisco Durán, in una conferenza stampa televisiva.

Cuba ha superato i 15 milioni di dosi di anti-Covid-19 somministrate

9.9 – Un totale di 15.242.020 di dosi di immunogeni anti-Covid-19 prodotti a livello nazionale sono già stati somministrati a Cuba, ha comunicato oggi il Ministero della Salute Pubblica (MINSAP). Secondo l’ultimo rapporto del Ministero della Salute, 6.104.513 persone hanno ricevuto almeno la prima dose di uno dei suoi vaccini, il che rappresenta il 54.5 % della popolazione del paese (circa 11.3 milioni).

Gli Stati Uniti e la loro crociata contro la scienza di Cuba

9.9 – La campagna di discredito degli Stati Uniti contro Cuba nega i risultati dell’industria biotecnologica e della scienza nazionale, una crociata che si è intensificata oggi quando il paese vaccina la sua popolazione contro il Covid-19. Per l’eminente scienziato Agustín Lage, consigliere del presidente del gruppo imprenditoriale BioCubaFarma, ignorare gli indicatori positivi dell’isola in questo senso è stata una tendenza per anni dei nemici della Rivoluzione.

Medici cubani ancora nel sud devastato di Haiti

9.9 – Tre settimane dopo il devastante terremoto, i medici cubani stanno ancora lavorando nelle zone colpite di Haiti, assistendo le prime vittime del terremoto. Il sisma del 14 agosto ha causato oltre 2.200 morti e 12.700 feriti nei dipartimenti Sud, Nippes e Grand Anse, dove la Brigata Medica Cubana (BMC) ha dispiegato specialisti da due decenni.

Cuba recupera la produzione di ossigeno medico

9.9 – Le autorità del settore industriale di Cuba hanno segnalato oggi la graduale ripresa della produzione di ossigeno medicinale che favorisce la lotta contro il Covid-19. Hanno spiegato che poco più di 100 giorni fa l’impianto di gas industriale (che rappresenta il 95 % della produzione di ossigeno liquido di Cuba) ha subito un guasto. Il 26 maggio, OxiCuba S.A. ha interrotto la produzione e ha iniziato a distribuire a partire dalle scorte e da un piccolo impianto funzionante.

I casi giornalieri di Covid-19 a Cuba sono aumentati nell’ultima settimana

10.9 – La prima settimana di settembre ha mostrato dati più incoraggianti per i casi giornalieri di Covid-19 a Cuba, ma negli ultimi giorni il numero di casi confermati è aumentato e il paese oggi ha registrato 8.394. Con dati che hanno superato i novemila contagiati in un giorno, la media dei casi diagnosticati ogni 24 ore è salita a 7.741 e questo mese ha accumulato finora 69.669 positivi per la SARS-CoV-2, il virus che causa la pandemia.

Cuba rafforza il controllo sul Covid-19 prima di aprirsi al turismo

10.9 – Cuba rafforza oggi i protocolli sanitari e igienici per la cura dei turisti internazionali che arriveranno nel paese dal 15 novembre, dopo la decisione di aprire le frontiere e di riavviare l’attività turistica. Da quando è stato annunciato lunedì scorso, le autorità stanno lavorando per riattivare l’industria alberghiera, la formazione di una forza lavoro e cercando forniture, perché si aprirà in un processo graduale di de-escalation, ha detto il Ministro del Turismo Juan Carlos García.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: