Dal “sogno americano”a incubo alla frontiera USA

Print Friendly, PDF & Email

“Vendono al mondo il “sogno americano” e aspettano i migranti con un incubo al confine. Chi ha parlato di diritti umani? Con questo messaggio, il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha inaugurato la mattina su Twitter.

Le “orribili” immagini della pattuglia di frontiera USA che carica i migranti haitiani hanno scosso un mondo i cui massimi dirigenti hanno ascoltato alle Nazioni Unite il discorso del presidente USA, Joseph Biden, presumibilmente incentrato sulla pace.

L’addetta stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha detto lunedì che il governo sta cercando maggiori informazioni sulle immagini che sembrano mostrare agenti della Border Patrol a cavallo che affrontano rifugiati haitiani al confine USA.

“Ho visto alcune immagini. Non ho il contesto completo. Non riesco a immaginare quale contesto lo renderebbe appropriato, ma non ho ulteriori dettagli, e certamente non ho un contesto aggiuntivo”, la CNN cita Psaki come dicendo, come parte del briefing della stampa della Casa Bianca, “Non credo che chiunque veda quelle immagini penserebbe che sia accettabile o appropriato”.

Al Jazeera e Reuters hanno registrato le foto e i video che rivelano agenti a cavallo che usano tattiche aggressive per affrontare i migranti. La CNN indica che la scena si è svolta vicino a un affollato accampamento di fortuna a Del Rio, dove migliaia di migranti si sono radunati sotto il Del Rio International Bridge, sperando di essere esaminati dalla sopraffatta pattuglia di confine degli Stati Uniti.

I media locali americani spiegano che il governo USA ha iniziato la deportazione di massa di centinaia di migranti, soprattutto haitiani, che avevano allestito un campo di fortuna in Texas. Dall’inizio dell’anno, più di 147000 migranti sono stati intercettati in Messico sulla loro strada verso il confine.

Nel sud del Texas, 600 agenti federali sono nella zona di Del Rio, svuotando il campo sotto il ponte di confine. Circa 6500 migranti sono stati deportati o mandati in altri centri negli ultimi giorni. 3000 di loro lunedì. Ne rimangono altri 10000. Da uno a tre aerei al giorno saranno noleggiati questa settimana per riportarli ad Haiti, riferisce RFI.

Fonte: Granma

Traduzione: @ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI AMICIZIA ITALIA-CUBA

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: