Il governo cubano commemora il primo Comitato Centrale del Partito Comunista

Print Friendly, PDF & Email

Il primo ministro cubano Manuel Marrero ha ricordato oggi la costituzione del primo Comitato Centrale del Partito Comunista dell’isola e ha evidenziato altri eventi storici che hanno coinciso con questa data nel 1965.

Attraverso il suo account Twitter, il capo del governo ha ricordato che oltre alla creazione del massimo organo politico, in quel giorno il leader della Rivoluzione Fidel Castro lesse la lettera d’addio del guerrigliero argentino-cubano Ernesto Che Guevara e proclamò la fondazione del giornale Granma.

Il 3 ottobre 1965, nell’ex Teatro Chaplin, oggi Teatro Karl Marx, durante il discorso di chiusura del Congresso del Partito Unito della Rivoluzione Socialista di Cuba, l’allora primo ministro Fidel Castro ha chiesto l’unione di tutte le forze politiche e dei settori sociali nel Partito Comunista di Cuba.

Quella sera, ha anche letto la lettera d’addio che il rivoluzionario Che Guevara ha lasciato prima di partire per il Congo e poi per la Bolivia, dove ha continuato la lotta per la liberazione e la rivendicazione dei popoli d’America.

Durante il suo discorso, Fidel Castro ha riferito della fusione dei giornali Revolución e Hoy in un unico organo ufficiale del Partito Comunista con il nome di Granma, in omaggio allo yacht che nel 1956 portò a Cuba gli architetti della Rivoluzione.

Il primo numero di questo giornale è andato in stampa il 4 ottobre, con una tiratura di 498.784 copie.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...