Altri aiuti sanitari per Cuba partiti dall’Italia

Print Friendly, PDF & Email

Un’altra donazione di materiali e forniture mediche coordinata dall’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba (Anaic) è partita oggi per l’isola con un volo della compagnia aerea Neos dalla città di Milano.

Il lotto del valore di circa 90.000 euro fa parte del progetto ‘Per un abbraccio’ e comprende visiere, maschere, camici, saturatori, gel detergente, disinfettante e guanti sterili, destinati agli ospedali di Las Tunas e Santiago de Cuba, ha detto l’organizzazione di solidarietà in un comunicato.

Dopo aver ringraziato le aziende Zhou Hui e Zhou Hy, di Milano, nonché la Fondazione Poliambulancia e gli Ospedali Civili di Brescia per il loro contributo a questa donazione, l’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba ha annunciato altre due spedizioni il mese prossimo, tra cui un container via mare.

Il 4 ottobre scorso è partita la prima donazione per Cuba nell’ambito di ‘Por un abrazo’, iniziativa promossa dall’Associazione con l’Empresa de Grabaciones y Ediciones Musicales (Egrem) e la collaborazione di Neos, l’Associazione Ricreativa e Culturale Italiana (Arci) e Timbalaye.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it


Siamo felici di annunciare che oggi 25 ottobre è partito per Cuba, con Volo Neos, il secondo carico di materiale sanitario destinato alla lotta al covid.

Gli artisti Pepe Lopez e Carla Paz, ideatori del progetto, avevano accompagnato il 4 ottobre scorso, il primo invio, di materiale sanitario del valore di circa euro 50.000 per gli ospedali Calixto Garcia de La Habana, Trinidad e Sancti Spiritus.

Questa donazione sarà destinata, sempre su indicazione del MINSAP, alle strutture ospedaliere di Las Tunas e Santiago di Cuba, e comprende: 30.000 visiere – 60.000 mascherine – 750 camici – 200 saturimetri – dergenti in gel, disinfettanti e guanti sterili per un valore di circa euro 90.000.

POR UN ABRAZO è promosso dall’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba in collaborazione con EGREM, ARCI, Timbalaye e grazie al sostegno della compagnia aerea NEOS.

Un ringraziamento particolare va alla grande generosità delle Società di Milano: Zhou Hui e Zhou Hy alla Fondazione Poliambulanza di Brescia e degli Ospedali Civili di Brescia

LA SOLIDARIETA’ VERSO CUBA CONTINUA

Grazie alla nostra raccolta e disponibilità di importanti enti e società donatrici, il materiale sanitario e le medicine raccolte per il popolo cubano sono di ingente quantità, pertanto oltre ad un altro invio previsto nel prossimo mese con volo NEOS, comunichiamo che il 25 novembre partirà un container via mare, verso altre realtà ospedaliere che indicherà sempre il MINSAP Ministero Salute Pubblica di Cuba in base alle priorità emergenziali riscontrate.

INSIEME METTIAMO IL CUORE A CUBA – JUNTOS LE PONEMOS CORAZON A CUBA

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI AMICIZIA ITALIA-CUBA

Foto

Milano, 25 ottobre 2021

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Roby ha detto:

    grande Anaic. indispensabile aiutare Cuba in questo difficile momento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: