Omaggio al Comandante Camilo Cienfuegos in occasione del 62° anniversario della sua scomparsa

Print Friendly, PDF & Email

Camilo Cienfuegos Gorriarán è stato uno dei rivoluzionari e guerriglieri cubani più influenti della rivoluzione cubana, così come Fidel Castro, Che Guevara, Raúl Castro e Juan Almeida. Conosciuto anche come “Il Comandante del Popolo”, “Il Signore dell’Avanguardia”, “Eroe di Yaguajay”, era di modeste origini e divenne molto popolare anche per il suo carattere gioviale. È considerato fondatore e uno dei leader principali dell’Esercito ribelle nella guerra di liberazione contro la dittatura di Fulgencio Batista.

Lo ricordiamo con le parole di #Fidel . ” “La storia di #Camilo assume tutto il suo significato, non solo per quello che ha fatto, non solo per le sue eroiche imprese combattive, ma anche per le sue idee, i suoi concetti, i suoi propositi profondamente rivoluzionari.”

Lo ricordiamo con le parole del #Che Guevara: ” Ciò che ci ha attratto – quelli di noi che ricordano Camilo come una cosa, come un essere vivente – è stato, ciò che ha attratto anche tutto il popolo di #Cuba, il suo modo di essere, il suo carattere, la sua gioia, la sua franchezza, la sua disponibilità ad offrire la sua vita in ogni momento, per attraversare i pericoli più grandi con totale naturalezza, con totale semplicità, senza vantarsi del suo coraggio, di saggezza, essendo sempre il compagno di tutti, anche se già alla fine della guerra era, senza dubbio, il più brillante di tutti i guerriglieri.”

Foto

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Potrebbero interessarti anche...