A Cuba si tiene una giornata in omaggio a Fidel Castro

Print Friendly, PDF & Email

Il centro culturale Casa del ALBA a Cuba ospita oggi le attività per la Giornata di Fidel Castro e della Cultura, che rende omaggio allo storico leader della Rivoluzione, nel quinto anniversario della sua scomparsa fisica.

La presentazione virtuale della trilogia “Un bambino, un giovane, un leader di nome Fidel Alejandro”, dell’autrice María Luisa García, pubblicata da Editorial Verde Olivo, ha avuto luogo nei locali dell’istituzione, e la mostra virtuale di fotografie Gracias por todo Fidel sarà aperta domani.

Come parte delle attività, la Casa de las Américas terrà una tavola rotonda sull’eredità di Fidel sulla transizione socialista: alcuni approcci alla sua rilevanza a Cuba, moderata da María del Carmen Ariet, con la partecipazione del presidente dell’istituzione, Abel Prieto, insieme ad altri intellettuali.

Allo stesso modo, sarà presentato il testo “Il pensiero strategico di Fidel Castro Ruz: valore e validità”, una raccolta dell’autore Rafael Hidalgo pubblicata dall’Editora Historia del Instituto de Historia de Cuba.

Da parte sua, l’Istituto Cubano del Libro ricorderà le sfaccettature del comandante in capo con gli aneddoti di Fidel Castro, di Salomón Susi, pubblicati da Editorial José Martí; mentre il Consiglio Nazionale di Educazione Artistica terrà un gala simultaneo nelle Scuole Nazionali d’Arte.

Durante la giornata, il Consiglio Nazionale dei Beni Culturali, insieme ai suoi musei nazionali subordinati, offrirà la mostra online Fidel e i volti della storia nel patrimonio culturale della nazione.

Tutte le azioni si rifletteranno nelle reti sociali e nelle piattaforme digitali dei centri e delle istituzioni raggruppate nella sfera della cultura, in chiaro ricordo dell’uomo che il vincitore del Premio Nazionale di Letteratura Miguel Barnet ha descritto come “l’architetto della politica culturale cubana”.

Una delle illustrazioni di Ángel Velazco che appaiono nel libro

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: