La Bolivia presenta all’ONU una denuncia contro i crimini dei golpisti

Print Friendly, PDF & Email

Le autorità boliviane hanno presentato una denuncia alle Nazioni Unite (ONU) contro gli ex funzionari del governo de facto del 2019 per i crimini commessi durante il suo mandato, ha riferito dai media ufficiali.

La presidente dell’Asociación Pro Derechos Humanos Bolivia, Nadesha Guevara, ha presentato la denuncia contro l’ex presidente Jeanine Áñez e il suo ministro del governo Arturo Murillo alla 72a sessione del Comitato contro la tortura, ha aggiunto l’Agenzia Boliviana di Informazione (Agencia Boliviana de Información).

La sessione dell’ONU ha scelto la Bolivia quest’anno per esaminare nella nazione andina i fatti di tortura e violenza nel periodo tra novembre 2019 e 2020, durante il mandato incostituzionale di Áñez.

“La denuncia penale contro Áñez e Murillo che ho presentato in quell’istanza era per i reati di tortura e trattamento crudele con reati connessi”, ha sottolineato Guevara in un’intervista con i suddetti media locali.

Anche l’infermiera Ayben Huaranca, una delle vittime di quei crimini, si è appellata appello all’ONU, ha spiegato il rappresentante dei diritti umani boliviano.

Questo testimone, che ci ha accompagnato nella causa, ha raccontato la sua testimonianza sugli eventi violenti che hanno avuto luogo in questo paese nel novembre 2019 nella regione di El Alto, ha aggiunto la fonte.

Il relatore dell’organizzazione per il caso, Rodrigo Jiménez, ha ricordato le pratiche di tortura contro questa vittima e altri atti aggressivi come le detenzioni “che soddisfano tutti gli elementi di gravi violazioni dei diritti umani”, ha detto Guevara.

Lo scopo di questa denuncia contro Áñez e Murillo, secondo il funzionario, è quello di promuovere le indagini delle Nazioni Unite per identificare gli autori e le menti dei massacri di Senkata, Sacaba, Pedregal e altri atti criminali.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: