Il presidente cubano parteciperà alla riunione del Consiglio economico eurasiatico

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, parteciperà virtualmente alla riunione del Consiglio Supremo Economico Eurasiatico che si terrà questo venerdì ad Almaty, Repubblica del Kazakistan.

L’Unione economica eurasiatica è un’organizzazione internazionale per l’integrazione economica regionale. Ha personalità giuridica internazionale ed è stabilita dal Trattato sull’Unione Economica Eurasiatica. L’UEE prevede la libera circolazione delle merci, dei servizi, dei capitali e del lavoro, persegue una politica coordinata, armonizzata e unica nei settori determinati dal trattato e dagli accordi internazionali all’interno dell’Unione. Gli Stati membri dell’Unione Economica Eurasiatica sono la Repubblica d’Armenia, la Repubblica di Bielorussia, la Repubblica del Kazakistan, la Repubblica del Kirghizistan e la Federazione Russa. L’Unione è stata creata per migliorare e incrementare la competitività e la cooperazione tra le economie nazionali, e per promuovere uno sviluppo stabile e continuo.

Il presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, parlerà virtualmente alla riunione del  Consiglio Supremo Economico Eurasiatico che si terrà questo venerdì ad Almaty, Repubblica del Kazakistan.

Il Consiglio supremo economico  eurasiatico è l’organo supremo dell’Unione, composto dai capi degli stati membri dell’Unione. Esso tratta le questioni fondamentali delle attività dell’Unione, determina la strategia, le direzioni e le prospettive di sviluppo dell’integrazione e prende decisioni volte a raggiungere gli obiettivi dell’Unione.

Cuba ha ricevuto il suo status di Stato osservatore dell’Unione nel dicembre 2020 e da allora ha partecipato a quattro sessioni di questo Consiglio.

Nelle prossime settimane, Serguey Glasiev, ministro per l’integrazione e la macroeconomia della Commissione economica eurasiatica, si recherà a Cuba. Nel contesto di questa visita, avrà luogo la 2ª Sessione della Commissione Congiunta con la Commissione Economica Eurasiatica e sarà firmato il Piano di Cooperazione Congiunta tra Cuba e l’Unione Economica Eurasiatica per il periodo 2021-2025.

Fonte: Granma

Traduzione: cuba-si.ch/it

Potrebbero interessarti anche...