Biden sostiene le sanzioni di Trump contro Cuba

Print Friendly, PDF & Email

Le misure sono state divulgate dal Segretario di Stato USA, Antony J. Blinken, e il loro principale scopo è cercare di intimidire i dirigenti cubani, ottenere che anche altri governi si uniscano alle sanzioni unilaterali prese da Washington e si abbia un clima di rifiuto internazionale verso la Rivoluzione cubana.

“Il governo USA persiste nella cattiva abitudine di cercare di imporre la propria volontà ad altri governi mediante misure coercitive unilaterali. L’annuncio fatto dal Segretario di Stato non altera di una virgola la determinazione di Cuba di difendere i propri diritti sovrani”, ha scritto sul suo account Twitter il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez Parrilla.

Il dirigente, anche membro dell’Ufficio Politico del Partito Comunista di Cuba, ha fatto riferimento alla recente sanzione unilaterale, da parte del governo Joe Biden, di limitare il diritto di concedere visti per entrare negli USA a otto funzionari cubani, con il pretesto (senza prove) di essere coinvolti nell’arresto e nel processamento dei partecipanti agli eventi violenti dell’11 luglio 2021.

Le misure sono state divulgate dal Segretario di Stato USA, Antony J. Blinken, e il loro principale scopo è cercare di intimidire i dirigenti cubani, ottenere che anche altri governi si uniscano alle sanzioni unilaterali prese da Washington e si abbia un clima di rifiuto internazionale verso la Rivoluzione cubana

Queste sanzioni si aggiungono alle oltre 240 misure coercitive adottate dall’ex presidente Donald Trump, che ha intensificato il criminale blocco economico, commerciale e finanziario imposto più di 60 anni fa, e che l’attuale inquilino della Casa Bianca non ha abrogato, nonostante essere stata una promessa della sua campagna elettorale.

È la seconda azione del genere, con lo stesso scopo intimidatorio e ostile, che il governo del presidente Joe Biden compie in meno di due mesi. A fine novembre, gli USA hanno imposto restrizioni ai visti di nove membri del Ministero dell’Interno e delle Forze Armate Rivoluzionarie.

 

Fonte: Granma

Traduzione: cubainformazione.it


Cuba e l’aggressività del Made in USA

L’amministrazione del presidente Joe Biden sta continuando più di sei decenni di azioni ostili dei governi degli Stati Uniti verso Cuba, una posizione che non dovrebbe sorprendere perché risponde a pretese egemoniche di lunga data.

https://youtu.be/DUZOTCdBsxI

Fonte: Prensa Latina

Potrebbero interessarti anche...