I Ministeri degli Esteri italiano e cubano cercano di rafforzare i legami di lavoro

Print Friendly, PDF & Email

Il viceministro italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Marina Sereni, insieme al suo omologo cubano, Gerardo Peñalver, ha presieduto la sesta riunione del Meccanismo di Consultazioni Politiche Intercancellerie.

Sul suo account Twitter, il primo vice ministro degli Esteri dell’isola ha detto che è stato un onore ricevere Sereni, come parte della sua visita ufficiale nel paese a partire da domenica.

Da parte sua, l’ambasciatrice di Cuba in Italia, Mirta Granda, ha scritto sulla piattaforma digitale che questa sarà un’opportunità per rafforzare le relazioni politiche e la cooperazione tra i due paesi.

L’agenda di Sereni a Cuba include un pranzo di lavoro con una delegazione di imprenditori italiani, così come incontri con autorità governative, tra cui il vice primo ministro e ministro dell’economia e della pianificazione, Alejandro Gil, e il vice ministro della giustizia, Rosabel Gamón.

Allo stesso modo, ci saranno proficui scambi e visite ai progetti di cooperazione che si stanno realizzando a Cuba con l’appoggio italiano, ha pubblicato su Twitter Inalvis Bonachea, direttore della Politica Commerciale con l’Europa del Ministero del Commercio Estero e degli Investimenti della nazione caraibica.

Un altro punto culminante della visita sarà la firma di un memorandum di cooperazione per lo sviluppo tra Cuba e l’Italia, secondo il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della nazione europea.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...