Il Consiglio di Stato della Repubblica di Cuba assegna la medaglia dell’amicizia a Gildo Caimi

Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio di Stato della Repubblica di Cuba, su proposta dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli, assegna la medaglia dell’amicizia a Gildo Caimi, coordinatore regionale della Lombardia dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba.

Nella sede dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba a Milano, si è svolta la cerimonia di consegna della Medaglia dell’Amicizia al compagno Gildo Caimi, coordinatore della Lombardia della nostra Associazione.

Per l’occasione l’Ambasciatrice plenipotenziaria di Cuba in Italia, Mirta Granda Averhoff ha appuntato sul petto dell’emozionato Gildo Caimi, l’importante riconoscimento del Consiglio di Stato di Cuba.

All’ncontro hanno partecipato i rappresentanti dei circoli della Lombardia e altri compagni in remoto per rispettare le norme anti covid.

Per la Segreteria nazionale, erano presenti il vice presidente Walter Persello, gli ex presidenti dell’ANAIC, Irma Dioli e Sergio Marinoni, Carlo Amodeo e in collegamento da Roma, il Presidente nazionale Marco Papacci.

Ad accompagnare l’Ambasciatrice, Gabriela Gámez Granda, Terza segretaria incaricata degli affari multilaterali, Claudia Morgade Donato, Prima segretaria incaricata degli affari politici e il Console Generale di Cuba a Milano Llanio Gonzáles Pérez.

Gildo Caimi, nel suo intervento ha ricordato che questa medaglia è frutto del lavoro collettivo del coordinamento lombardo dell’ANAIC che lui ha guidato orgogliosamente per 25 anni.

DECRETO PRESIDENZIALE

Vi informo che nell’esercizio dei poteri conferiti dall’articolo 128, paragrafo r) della Costituzione della Repubblica di Cuba, su proposta del Ministro degli Affari Esteri, ho considerato quanto segue:

Premesso che: il Decreto Legge n. 30 del 10 dicembre 1979, crea la “Medaglia dell’Amicizia”, che viene assegnata a cittadini, organizzazioni o istituzioni, cubane o straniere, che individualmente o collettivamente si distinguono nella loro attività volta a realizzare la costruzione di una società più giusta e a rafforzare i vincoli di fraterna amicizia, cooperazione e mutuo soccorso tra i popoli.

Pertanto, il Presidente dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli ha proposto di conferire questa medaglia a un gruppo di personalità amiche di Cuba, membri di movimenti di solidarietà, come riconoscimento del loro appoggio e sostegno al rafforzamento e all’approfondimento dei legami con il nostro popolo, così come per la loro eccezionale partecipazione a campagne di difesa della Rivoluzione e di denuncia delle aggressioni contro Cuba.

Pertanto, in virtù di quanto sopra e in conformità con l’articolo 128 (r) della Costituzione della Repubblica di Cuba, ho deciso di emettere quanto segue:

DECRETO PRESIDENZIALE N. 195

Primo: assegnare la “Medaglia dell’amicizia” a Gildo Caimi.

Secondo: Il Presidente dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli è incaricato della presentazione della medaglia al destinatario.

Da pubblicare nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica di Cuba.

Dato al Palazzo della Rivoluzione il 28 gennaio 2021. “Anno 63 della Rivoluzione”

Miguel Diaz-Canel Bermudez Presidente della Repubblica


Le foto

Potrebbero interessarti anche...