Profondo cordoglio per la scomparsa di Augusto, padre del Presidente ANAIC Marco Papacci

Print Friendly, PDF & Email

E’ profondamente doloroso dover comunicare che ieri purtroppo ci ha lasciato il compagno Augusto Papacci papà del nostro Presidente Marco. Un fiero comunista che ha sempre lottato a fianco degli oppressi, per un mondo migliore nel quale credeva e per il quale ha profuso il suo impegno sociale.

Ci lascia un padre amato dalla propria famiglia e rispettato dalla comunità in cui viveva, per la quale ha sempre rappresentato un punto di riferimento in caso di necessità.

Solo alcuni di noi hanno avuto l’onore di conoscerlo personalmente e di godere della sua amicizia. Molti altri hanno potuto invece constatare quanta energia e tenacia sia riuscito a trasmettere al figlio Marco, atleta di primordine ieri e oggi, e stimato Presidente della nostra Associazione.
E’ sempre difficile comunicare un dispiacere così grande, come è difficile far sentire la nostra vicinanza ad un grande amico con il quale da anni condividiamo buona parte delle nostre giornate.

Caro Marco, sono giorni molto tristi che però dovranno lasciare il passo a una ritrovata serenità. Per questo siamo qui, presenti, per offrirti tutto l’affetto possibile.

Un grande abbraccio a te e alla tua meravigliosa famiglia.

Le compagne e i compagni
dell’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI AMICIZIA ITALIA-CUBA

Potrebbero interessarti anche...