Cuba riceve una donazione di materiale sanitario dall’Italia inviato dalla CGIL

Print Friendly, PDF & Email

Cuba ha ricevuto oggi una donazione di materiale sanitario dall’Italia per sostenere la lotta contro il covid-19.

Secondo le notizie della televisione nazionale, la Centrale Generale dei Lavoratori del paese europeo ha inviato una spedizione di equipaggiamento protettivo per gli operatori sanitari, tra cui indumenti monouso, occhiali e altri materiali di biosicurezza.

Le autorità della sanità pubblica hanno ringraziato l’Italia per la donazione di 280 tonnellate di materiale medico.

Sergio Bassoli, rappresentante dell’organizzazione sindacale italiana, ha commentato via internet l’interesse ad aiutare il sistema sanitario dell’isola e a rafforzare questo patto di solidarietà in un momento difficile a livello internazionale, riporta la notizia.

Recentemente, il presidente cubano Miguel Díaz-Canel ha espresso la sua gratitudine per l’aiuto dei paesi e delle organizzazioni di solidarietà, che è arrivato nel mezzo degli sforzi della nazione caraibica per svilupparsi di fronte all’intensificazione del blocco statunitense.

Secondo il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez, l’anno scorso sono arrivate a Cuba135 donazioni da 40 paesi, principalmente forniture mediche e attrezzature per il processo di immunizzazione e la lotta contro il covid-19.

Fonte: CUBADEBATE

Traduzione: @Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Potrebbero interessarti anche...