Pubblicato il programma della 30ª Fiera Internazionale del Libro dell’Avana

Print Friendly, PDF & Email

Siamo alla vigilia di una grande festa della cultura, Miguel Díaz Reynoso, ambasciatore a Cuba degli Stati Uniti del Messico, ha espresso oggi a proposito della prossima Fiera Internazionale del Libro dell’Avana.

Non è solo un’altra fiera, per noi non è la fiera dell’anno 2022, è la fiera che aspettavamo, che abbiamo costruito, che eravamo interessati a sostenere, ha aggiunto il diplomatico messicano, ospite d’onore di questa trentesima edizione della manifestazione.

Il Messico si è preparato ad adempiere a questa alta responsabilità, ha affermato, e ha ricordato come le relazioni tra i due Paesi siano state incoraggiate negli ultimi tempi.

In seguito, durante la conferenza stampa tenutasi nella capitale, sono stati forniti i dettagli del programma di attività del 30° FILH, che si svolgerà dal 20 al 30 aprile.

Díaz Reynoso ha commentato che il Messico sta cercando di rappresentare l’enorme diversità del paese attraverso varie manifestazioni artistiche.

Per questo, artisti, autori e gruppi come il Balletto Folkloristico Nazionale Messicano, l’interprete Eugenia León e la Compagnia Teatrale Nazionale del paese si recheranno a Cuba.

Verónica Alemán Cruz, coordinatrice del programma teorico-letterario della fiera, ha commentato che ci saranno più di 50 presentazioni con più di venti autori messicani.

Ha anche indicato che sarà possibile godere della maggior parte dei generi letterari, più di 17 programmi professionali, e che in occasione della sua recente scomparsa, ci sarà un pannello speciale dedicato ad Ambrosio Fornet.

Ha ricordato che 17 sotto-sedi saranno distribuite in tutta la città per rendere la fiera e le sue attività accessibili e piacevoli per la popolazione, mentre la sede abituale del Parco Storico Militare San Carlos de La Cabaña sarà mantenuta.

Con lo slogan Leggere è crescere, questo evento renderà omaggio al centenario della nascita di Carilda Oliver Labra e Jesús Orta Ruiz (el Indio Naborí), e al 120° anniversario della nascita di Nicolás Guillén.

Sarà anche dedicato al 140° anniversario della pubblicazione della raccolta di poesie Ismaelillo di José Martí e del romanzo Cecilia Valdés o la Loma del Ángel di Cirilo Villaverde.

Fonte: acn

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...