“Cuba sovrana, tra vaccini e blocco”

Print Friendly, PDF & Email

“Cuba sovrana, tra vaccini e blocco” è stato il tema centrale di un incontro di solidarietà con l’isola tenutosi oggi presso la sede dell’Associazione ricreativa e culturale italiana (Arci).

Il Circolo di Roma dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba (Anaic) e l’Unione Sindacale di Base (USB) hanno organizzato un incontro in cui è stato proiettato il documentario “Soberana y el desafío de Cuba a la Covid-19”, realizzato da Federico Mariani, membro del Dipartimento Comunicazione di quel collettivo.

Con un’eccellente produzione e abbondanti informazioni sui progressi di Cuba nella progettazione e produzione di vaccini contro il Covid-19, il film rifletteva momenti dell’esperienza sull’isola di un gruppo di volontari italiani, tra cui Mariani, partecipanti alla sperimentazione clinica osservazionale Soberana Plus Torino.

Lo studio congiunto condotto dal Finlay Vaccine Institute (IFV) e dall’Ospedale Amedeo di Savoia nella città italiana di Torino, ha dimostrato l’efficacia del preparato come dose di richiamo universale in persone immunizzate con uno dei vaccini autorizzati in Italia, o convalescenti dalla malattia.

Il presidente nazionale dell’Anaic, Marco Papacci, ha moderato un dibattito che comprendeva anche il giovane scienziato italiano e collaboratore dell’IFV Fabrizio Chiodo, che ha avuto un ruolo importante nella sperimentazione promossa dall’Agenzia per gli scambi culturali ed economici con Cuba (Aicec).

All’intervento di Chiodo in formato virtuale sono seguiti quelli del presidente dell’Arci, Daniele Lorenzi, del professore dell’Università di Roma “La Sapienza”, Luciano Vasapollo, e del consigliere dell’ambasciata di Cuba in Italia, Claudia González.

Lo sviluppo scientifico raggiunto da Cuba nelle condizioni di un piccolo paese, sottoposto per più di sei decenni al blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti, è stato il filo conduttore delle presentazioni, da diverse angolazioni.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...