L’Italia annuncia aiuti a Cuba in risposta all’emergenza dell’esplosione all’hotel Saratoga

Print Friendly, PDF & Email

L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba (Anaic) ha annunciato oggi una donazione di 10.000 euro per sostenere la gestione dell’emergenza generata dall’esplosione accidentale dell’hotel Saratoga all’Avana.

Nel riferire il gesto di solidarietà, il Presidente nazionale dell’Anaic, Maro Papacci, ha sottolineato la rapida risposta dei membri e delle strutture dirigenziali dell’organizzazione all’inatteso disastro, che finora ha provocato almeno 40 morti e quasi un centinaio di feriti.

Nelle dichiarazioni rilasciate a Prensa Latina, Papacci ha affermato che l’Anaic manterrà attivi i suoi 77 circoli in tutto il Paese per raccogliere fondi e materiali per contribuire in qualche modo ad affrontare le conseguenze della tragedia causata da un’esplosione dovuta a una fuga di gas.

Ha inoltre sottolineato che il più antico e diffuso movimento di solidarietà con Cuba in Italia continuerà a lavorare nella stessa direzione, e in altri ambiti, come la lotta contro la pandemia di Covid-19 e per l’eliminazione del blocco imposto dagli Stati Uniti più di sei decenni fa.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.