63 anni fa nasceva Prensa Latina

Print Friendly, PDF & Email

Il 16 giugno del 1959 su iniziativa del giornalista e rivoluzionario Jorge Ricardo Masseti, viene creata l’agenzia di stampa latinoamericana “Prensa Latina”, con sede all’Avana.

L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba augura felice anniversario della fondazione all’agenzia stampa cubana Prensa Latina.

Il servizio di informazione globale di Prensa Latina ha più di 400 uffici che trasmettono quotidianamente ai suoi destinatari in spagnolo, inglese, portoghese, italiano, russo e turco. Un lavoro quotidiano straordinario che cerca di rompere il Bloqueo informativo sull’Isola.

Con una visione straordinaria Fidel Castro parlò per la prima volta della necessità di creare un’agenzia di stampa latinoamericana nell’Aula Magna dell’Università di Caracas durante la sua visita in Venezuela nel gennaio 1959. Secondo Fidel, era necessario contrastare le campagne confusionarie dei nemici dei movimenti progressisti latinoamericani.

Il 16 giugno 1959 nasceva Prensa Latina, determinata a fare breccia nei flussi di notizie internazionali con una visione del mondo diversa da quella dei monopoli mediatici dell’epoca, nonostante lo svantaggio in termini di risorse finanziarie e tecnologiche rispetto agli avversari.

La copertura degli eventi giornalistici latinoamericani e soprattutto il progetto di emancipazione cubana erano le priorità dell’agenzia, che aveva nel leader della Rivoluzione cubana Fidel Castro e nel comandante Ernesto Che Guevara i suoi principali promotori, e nel giornalista argentino Jorge Ricardo Masetti il suo primo direttore.

Oggi Prensa Latina può dire di aver vinto quella battaglia intrapresa 63 anni fa.

Auguri al suo direttore Luis Enrique Gonzalez e tutti i lavoratori dell’agenzia.

Foto

Destacan en Italia importancia de Prensa Latina en aniversario 63

Potrebbero interessarti anche...