Giugno 2022/3 – Brevi Prensa Latina

Print Friendly, PDF & Email

Cuba denuncia il blocco economico degli Stati Uniti durante la conferenza dell’OMC

13.6 – La rappresentante di Cuba alla XII Conferenza Ministeriale dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) ha denunciato il blocco economico degli Stati Uniti come il principale ostacolo allo sviluppo dell’isola. Déborah Rivas, Vice Ministro del Commercio Estero e degli Investimenti, intervenendo all’incontro, ha affermato che la politica di Washington, in atto da oltre sei decenni, ha causato gravi conseguenze e un impatto accumulato pari a 150.410 milioni di dollari.

Verificato il compimento delle garanzie nelle sanzioni per i disordini a Cuba

13.6 – La Procura Generale della Repubblica di Cuba (FGR) ha verificato l’osservanza delle garanzie e il rispetto della legalità durante il trattamento dei casi relativi ai disordini dello scorso luglio, ha dichiarato oggi un funzionario. Secondo la procuratore capo della Direzione dei Procedimenti Penali, Lisnay María Mederos, l’organismo dello Stato ha verificato il rispetto dei diritti costituzionali e ha controllato le indagini condotte dal Ministero dell’Interno, nonché la legalità negli istituti penitenziari.

Cuba: due pazienti ancora ricoverati dopo l’incidente nell’Hotel Saratoga

13.6 – Il Ministero della Salute Pubblica di Cuba ha comunicato oggi che due persone sono ancora ricoverate in ospedale dopo aver riportato ferite nell’esplosione accidentale avvenuta all’Hotel Saratoga di La Habana il 6 maggio. Secondo l’ultimo rapporto del Ministero della Salute, dei 99 colpiti, 46 hanno perso la vita nell’incidente, mentre 51 sono già stati dimessi dall’ospedale e un uomo e una donna sono ricoverati in gravi condizioni.

Cuba notifica 19 nuovi casi di Covid-19

13.6 – Il Ministero della Salute Pubblica di Cuba ha riferito oggi che nelle ultime ore sono state individuate 19 persone affette da Covid-19 e nessuna è morta a causa della pandemia. Sono stati analizzati 3.606 campioni nei laboratori di Biologia Molecolare per scoprire il SARS-CoV-2 coronavirus.

Il presidente Díaz-Canel ricorda figure decisive nella storia di Cuba

14.6 – Il Presidente Miguel Díaz-Canel ha commemorato oggi gli anniversari della nascita di Antonio Maceo (1845-1896) e di Ernesto Che Guevara (1928-1967), considerati decisivi per l’indipendenza di Cuba. Entrambe le figure sono nate il 14 giugno, motivo per cui “è una data di risonanza patriottica e rivoluzionaria; un giorno di ricordo e omaggio”, ha scritto il Presidente sul suo account Twitter ufficiale.

Il programma di donazione di sangue a Cuba è popolare

14.6 – Il Ministro della Salute Pubblica di Cuba, José Ángel Portal, ha sottolineato oggi il ruolo del programma nazionale di donazione di sangue, caratterizzato da un’ampia e attiva partecipazione della popolazione. In occasione della Giornata Mondiale della Donazione di Sangue, ha inoltre sottolineato che è fondamentale sostenere la necessità di trasfusioni di sangue in tempi di pace, così come durante le emergenze o i disastri che possono causare un improvviso aumento della domanda nelle istituzioni della salute.

Cuba e Unione Europea individuano potenzialità di cooperazione

14.6 – Cuba e Unione europea (UE) stanno compiendo oggi progressi nella cooperazione dopo aver individuato aree con un potenziale come la sicurezza alimentare, lo sviluppo delle comunità locali, la connettività digitale e le politiche sostenibili dal punto di vista ambientale. Nel terzo incontro del dialogo politico Cuba-UE sullo sviluppo sostenibile, tenutosi ieri presso la sede del Ministero degli Esteri a La Habana, i rappresentanti hanno ribadito il loro impegno alla collaborazione internazionale e alla promozione di nuovi progetti.

Cuba riafferma la solidarietà con il popolo del Sahara Occidentale

14.6 – Cuba ha riaffermato all’ONU la sua solidarietà con il popolo del Sahara Occidentale e ha sostenuto il suo diritto all’autodeterminazione, per il quale sta lottando oggi in quella regione africana. Anche il rappresentante permanente supplente dell’isola presso le Nazioni Unite, Yusnier Romero, ha espresso l’impegno del suo paese per una soluzione giusta, duratura e reciprocamente accettabile del conflitto in questa regione.

Continuano a diminuire a Cuba i casi di Covid-19

14.6 – Cuba ha segnalato oggi 12 nuovi casi positivi al virus della SARS-CoV-2, che causa il Covid-19, un altro giorno di segnalazioni di casi confermati in calo, mentre i decessi rimangono a 8.529. In questo modo il paese totalizza 105.643 pazienti diagnosticati con la malattia dal suo arrivo nel paese nel marzo 2020.

Il Presidente di Cuba si congratula con il suo omologo della Cina

15.6 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel si è congratulato oggi con il suo omologo della Cina, Xi Jinping, in occasione del suo 69° compleanno. In un messaggio sulla rete sociale Twitter, il leader cubano ha ribadito l’ammirazione del popolo della più grande delle Antille per il leader e politico del gigante asiatico.

Cuba segnala 21 nuovi casi di Covid-19

15.6 – Le autorità sanitarie cubane hanno confermato oggi 21 nuovi casi di Covid-19, un fatto ricorrente negli ultimi giorni grazie al controllo della malattia e alla strategia di vaccinazione con prodotti propri. In questo modo, il Paese ha totalizzato 1.105.664 pazienti diagnosticati con la malattia dal suo arrivo nel Paese nel marzo 2020.

Il Presidente di Cuba smentisce un presunto incendio sul traghetto di Regla

16.6 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha affermato oggi che la notizia diffusa dalle reti sociali su un presunto incendio del traghetto di Regla, un’imbarcazione che fa regolarmente il giro della costa di La Habana, è completamente falsa. Attraverso il suo account Twitter ufficiale, il Presidente ha affermato che il presunto incendio sul traghetto diffuso sulle piattaforme virtuali è “l’ennesima bufala degli odiatori bugiardi al servizio dell’impero”.

Il Presidente di Cuba si rammarica per la morte di una vittima dell’esplosione nell’hotel

16.6 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha lamentato oggi la morte di Vanesa Sierra Suris, ricoverata in gravi condizioni a causa delle ferite riportate nell’esplosione dell’Hotel Saratoga di La Habana. Attraverso il suo account Twitter ufficiale, il Presidente ha inviato le sue condoglianze alla famiglia e agli amici della vittima.

Cuba rifiuta la politicizzazione e la selettività nei Diritti Umani

16.6 – Cuba ha ripudiato oggi al Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite la politicizzazione e gli approcci selettivi per attaccare paesi sovrani, durante un dibattito incentrato sulla situazione in Nicaragua. Nel prosieguo delle attività della 50ª sessione ordinaria dell’organismo con sede a Ginevra, il rappresentante cubano Jairo Rodríguez ha ratificato che l’isola non sostiene meccanismi che non abbiano il consenso dei paesi interessati.

Cuba riporta 17 nuovi casi di Covid-19

16.6 – Cuba ha comunicato oggi che nelle ultime ore sono state individuate 17 persone affette da Covid-19, il numero totale di casi attivi nel Paese è di 88 e non sono stati segnalati pazienti gravi o critici. Nei laboratori di Biologia Molecolare sono stati analizzati 4.452 campioni per scoprire il coronavirus SARS-CoV-2, ha confermato il Ministero della Salute pubblica.

Il blocco degli Stati Uniti è ora più crudele e più aspro, afferma Cuba

17.6 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha dichiarato oggi che il blocco imposto all’isola dagli Stati Uniti è più crudele e più aspro, a seguito dell’intensificazione di questa politica durante l’Amministrazione di Donald Trump (2017-2021). Nel suo account ufficiale di Twitter, il Presidente ha detto che cinque anni fa il repubblicano “ha rispolverato la retorica della Guerra Fredda e ha intensificato, con l’insolita cifra di 243 misure, l’assedio economico, commerciale, finanziario e genocida contro Cuba”.

Il Presidente di Cuba sottolinea che la stabilità energetica è una priorità

17.6 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha sottolineato oggi che la priorità del paese è quella di lavorare su strategie che diano maggiore stabilità al Sistema Elettrico Nazionale. Attraverso il suo account ufficiale in Twitter, il Presidente ha affermato che l’impegno è uno solo: fornire risultati che “mirino a evitare che situazioni simili si ripetano”.

Cuba definisce un’aggressione le sanzioni statunitensi contro funzionari

17.6 – Il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez, ha definito oggi un atto di aggressione le restrizioni statunitensi sui visti nei confronti di cinque funzionari cubani, in quanto si tratta di “sanzioni individuali basate su accuse mendaci e assolutamente infondate”. Attraverso il suo account ufficiale in Twitter, il Ministro degli Esteri ha affermato che Washington “ricorre ancora una volta a misure coercitive contro Cuba come atto di aggressione”.

Il Ministro degli Esteri Rodríguez sottolinea il riconoscimento dei vaccini di Cuba negli Stati Uniti

17.6 – Il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez, ha sottolineato oggi il riconoscimento negli Stati Uniti dei vaccini contro la malattia di Covid-19 sviluppati sull’isola e le aspirazioni di cooperazione nel settore. Dal suo account ufficiale di Twitter, il Ministro degli Esteri ha evidenziato i 26 componenti del Congresso degli Stati Uniti che hanno chiesto al Presidente Joe Biden di eliminare le restrizioni che riguardano la produzione e la distribuzione di vaccini cubani per controllare la malattia causata dal coronavirus SARS-CoV-2.

Cuba segnala 26 nuovi casi di Covid-19

17.6 – Cuba ha comunicato oggi che nelle ultime ore sono state individuate 26 persone affette da Covid-19, portando il numero totale dei casi attivi nel Paese a 97, senza che siano stati segnalati pazienti gravi o critici. I laboratori di Biologia Molecolare hanno analizzato 3.553 campioni per il coronavirus SARS-CoV-2, ha comunicato il Ministero della Salute Pubblica.

Potrebbero interessarti anche...