Il Presidente cubano partecipa al tributo postumo a José Ramón Balaguer Cabrera

Print Friendly, PDF & Email

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha guidato sabato il tributo postumo a José Ramón Balaguer Cabrera, combattente e medico del Secondo Fronte Orientale Frank País García.

Balaguer è morto il giorno prima all’età di 90 anni. Le offerte floreali del Generale dell’Esercito Raúl Castro Ruz e del Presidente cubano hanno accompagnato le ceneri dell’eccezionale rivoluzionario nel Pantheon dei Veterani della Necropoli di Colón.

Fonte: Cubainformación

Traduzione: italiacuba.it


L’ Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba si unisce al dolore del popolo cubano e dei dirigenti della Rivoluzione, per la scomparsa del Comandante della Rivoluzione Cubana, José Ramón Balaguer Cabrera.

Una vita rivoluzionaria, instancabile dedicata alla Rivoluzione.

Nel maggio 1957, a Manzanillo, si unisce al gruppo che Frank País invia sulla Sierra Maestra. Arrestato nella centrale Miranda, è stato detenuto per due mesi nel carcere di Boniato. Nel 1958 si unì alla Compagnia B Pedro Soto Alba come combattente e medico, nella Colonna 19, Secondo Fronte Orientale Frank País, partecipando a diverse battaglie.

Dopo il trionfo della Rivoluzione, ricoprì vari incarichi militari, fino a quello di Sostituto del Viceministro delle FAR.

Tra il 1976 e il 1985 ha ricoperto la carica di Primo Segretario del Comitato Provinciale del Partito a Santiago de Cuba; in seguito è stato promosso membro della Segreteria del Comitato Centrale.

Dal 1990 è stato ambasciatore di Cuba nell’ex URSS, poi Russia. Al suo ritorno, nel 1992, è stato eletto membro dell’Ufficio politico, dove ha ricoperto il ruolo di delegato per la provincia di Granma tra il 1994 e il 1995. Nel 2004 è stato nominato ministro della Sanità pubblica e nel 2010 è tornato a lavorare nel partito.

Nel 2011 è diventato capo del Dipartimento per le relazioni internazionali del Comitato centrale, incarico che ha ricoperto fino al 2019.

Hasta la victoria siempre e che la terra ti sia lieve.

Patria o muerte Venceremos.

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Potrebbero interessarti anche...