Nei primi sette mesi di quest’anno 834.891 turisti internazionali hanno visitato Cuba

Print Friendly, PDF & Email

Alla fine di luglio, Cuba ha fatto un passo avanti verso il raggiungimento del primo milione di turisti, con 834.891 arrivi, 693.592 visitatori internazionali in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ha riferito l’Ufficio Nazionale di Statistica e Informazione (ONEI).

La pubblicazione dell’ONEI evidenzia che tra i principali Paesi che hanno visitato Cuba vi sono Canada, Stati Uniti, Spagna, Russia, Germania, Inghilterra, Francia, Italia e Messico.

In numeri complessivi, nei primi sette mesi dell’anno 1 200 580 viaggiatori hanno visitato la più grande delle Antille, con una crescita del 552,3% rispetto alla stessa fase del 2021.

Cuba aspira a raggiungere quest’anno la cifra di 2,5 milioni di turisti, un obiettivo a cui le autorità non rinunciano, nonostante il tempo si stia accorciando per raggiungerlo e la ripresa dopo la pandemia di Covid-19 non stia raggiungendo i livelli previsti.

Si tratta di un settore vitale per l’isola, in quanto apporta valuta estera fresca all’economia, che ne ha un gran bisogno, come ha dichiarato lo scorso luglio al Parlamento il vice primo ministro e responsabile dell’Economia e della Pianificazione, Alejandro Gil.

Il rapporto ONEI tiene conto di quanto segue:

  • Viaggiatore: qualsiasi persona che si sposta tra due o più Paesi diversi. Se la persona viaggia al di fuori del proprio Paese di residenza, è considerata un viaggiatore internazionale, indipendentemente dal motivo del viaggio o dal mezzo di trasporto.
  • Visitatori internazionali: persone che visitano un Paese diverso da quello in cui hanno la residenza abituale per un periodo non superiore a un anno, il cui scopo principale è il tempo libero, lo svago, gli affari o altri motivi personali, e non è l’esercizio di un’attività remunerata nel Paese visitato.

Fonte: Cubainformación

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...